Jesús Lucas Rodríguez - Unica Fresh:

"È la prima volta che cominciamo una nuova campagna dei porri con una scarsa domanda"

E' iniziata la nuova campagna dei porri nella provincia spagnola di Cadice, la zona più precoce d'Europa e il principale produttore durante i mesi primaverili. L'inizio della campagna è stato più lento del solito, a causa di una domanda ritardata, date le grandi scorte di porri del vecchio raccolto ancora disponibili nei mercati.

"Normalmente iniziamo la campagna il 20 aprile, ma quest'anno le vendite sono state ritardate a causa della scarsa richiesta", dice Jesús Lucas Rodríguez, del dipartimento commerciale della cooperativa Virgen del Rocío, che fa parte del gruppo Unica Fresh ed è specializzata nella produzione di carote, patate, patate dolci e porri. "È la prima volta che vediamo una domanda così bassa all'inizio della stagione. Normalmente, molti clienti inoltrano le richieste qualche settimana o addirittura un mese prima dell'inizio della campagna".

Secondo il responsabile delle vendite di questa cooperativa, nei mercati ci sono ancora grandi scorte di porri del vecchio raccolto, e quindi più economici. "Sul mercato spagnolo, ci sono ancora molti volumi di porri provenienti dal nord della Francia, che vengono venduti a circa 0,45 euro/kg. I mercati all'ingrosso come quello di Madrid sono disposti a pagare il nostro porro nuovo e fresco, ma nel resto della Spagna non è così facile. Questo è anche un riflesso della situazione economica in cui ci troviamo".

"Abbiamo iniziato a vendere il porro del nuovo raccolto a circa 0,83 euro/kg, ma affinché i coltivatori abbiano un profitto il prezzo dovrebbe essere fissato almeno a 0,90 euro, tenendo conto anche dell'aumento dei costi di produzione. È essenziale che il coltivatore ottenga un profitto per continuare a produrre. Non vogliamo che si ripeta quello che è successo con le patate dolci, la cui superficie è stata ridotta notevolmente in un solo anno, a causa della mancanza di redditività. Infatti, mentre l'anno scorso abbiamo commercializzato 20.000 tonnellate, quest'anno ne venderemo solo circa 7.000", dice Jesús Lucas Rodríguez.

La nuova campagna dei porri durerà fino a metà giugno, quando inizieranno altre zone di produzione in Spagna e nel resto d'Europa. "Di solito dal 15 giugno in poi inizia la raccolta a Segovia e in Francia, Belgio, Paesi Bassi. È allora che finisce la nostra finestra di commercializzazione. Al momento vendiamo solo sul mercato interno, ma dal 5 al 10 maggio ci aspettiamo di iniziare con le prime esportazioni. Da quel momento in poi siamo sicuri che la domanda aumenterà e i prezzi saliranno", conclude Jesús Lucas.

Per maggiori informazioni:
Jesús Lucas Rodríguez
Unica Fresh
+34 687 045 760
jrodriguez@unicafresh.es 
unicafresh.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto