Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Banane: vendite in risalita, ma le problematiche non mancano

Le richieste delle banane sono in crescita. Rispetto allo stesso periodo del 2020, si registra un segnale positivo di controtendenza, soprattutto dovuto alla ripresa delle attività scolastiche in presenza e nonostante il calo fisiologico degli ordinativi e dei prezzi che si verifica durante la stagione estiva. Ma, se non fosse per una serie di problematiche, l'intero comparto potrebbe far segnare risultati ancora più positivi. Abbiamo chiesto un feedback a Raffaele Lasciarrea, direttore commerciale di Ilfres, società specializzata nell'importazione di prodotti ortofrutticoli.

"Nei porti italiani ci sono stati delle difficoltà logistiche: molte navi sono arrivate a destinazione in ritardo, creando così non pochi disagi agli operatori commerciali. La programmazione generale ne sta tuttora risentendo, poiché la situazione post-Covid è ancora poco chiara, con variabili indeterminabili dagli importatori".

"Purtroppo, per le banane, la tendenza è sempre quella della condanna a essere in rotazione sui volantini. In questi giorni, stanno facendo rumore molte promozioni di alcune catene di distribuzione. E' un atteggiamento commerciale che fa pressione su prezzi e, in generale, non porta giovamento all'intero comparto. Stiamo cercando di far capire alle Gdo che anche per questo prodotto è necessario puntare sulla qualità, proprio come avviene con altre referenze ortofrutticole". 

"Inoltre, come se non bastasse, dobbiamo affrontare la questione dei rincari delle materie prime. I costi dei noli sono schizzati, il trasporto è decollato e i prezzi degli imballaggi sono notevolmente rincarati. C'è molta apprensione su questo tema e, soprattutto, non è chiaro dove e come si finirà. Durante la fiera Fruit Attraction di Madrid abbiamo avuto modo di confrontarci con diversi operatori e produttori di banane e le difficoltà sono le stesse per tutti".

"Chiaramente, ci toccherà ridefinire alcuni costi. Per il 2022, la proiezione è quella di apportare lievi aumenti di listino su tutte le quote di servizi offerti. Sui rincari, va fatta una riflessione più profonda, perché il rischio che si possa avere un impatto significativo anche sull'inflazione dei prodotti ortofrutticoli è sempre più una certezza".

Per maggiori informazioni:
ILFRES Srl
Via Copenaghen 7
76011 - Bisceglie (BT) - Italy
+39 080 3925085
info@ilfres.com
lfres.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto