Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Delegazione dal Kazakistan e dal Kirghizistan

Dall'est Europa in visita al Veronamercato

Da Kazakistan e Kirghizistan al Centro Agroalimentare di Verona per avere suggerimenti su come si organizza un mercato all'ingrosso. Venerdì 14 febbraio 2020, una delegazione di queste due nazioni dell'est ha visitato la struttura veneta. La visita a Veronamercato è la terza in ordine di tempo programmata da Italmercati Rete di Imprese, presieduta dal Fabio Massimo Pallottini, dopo la visita ai Mercati di Roma e Bologna.

La delegazione estera in visita a Verona

La delegazione è stata accompagnata dal presidente Andrea Sardelli e dal direttore Paolo Merci e ha consentito agli ospiti di prendere visione delle strutture e dell'organizzazione del centro agroalimentare, ai fini della progettazione e fattibilità di tali nuovi mercati dei paesi di appartenenza.

"Abbiamo accolto nel migliore dei modi la delegazione – afferma Merci – e ci fa piacere essere utili ad operatori stranieri. Il loro scopo era quello di vedere come organizzarsi in modo da poter poi esportare verso i paesi confinanti. Il loro modello di riferimento è una piattaforma ben strutturata sui 40mila metri quadrati, quindi leggermente più piccola rispetto a quanto noi stiamo realizzando".

Tre le caratteristiche che agli operatori stranieri della delegazione servono: "La flessibilità, un contenitore con tante bocche di carico adatte anche ai piccoli vettori. In seconda battuta – continua Merci – la catena del freddo, che per loro è indispensabile perché in inverno le temperature scendono abbondantemente sotto lo zero. Infine, la governance, che deve essere molto snella, con efficienza e velocità decisionale".

Andrea Sardelli e Paolo Merci

La delegazione è stata accompagnata da Francesco Goletti di Agrifood Consulting International, referente per lo sviluppo di uno studio di progettazione di nuovi mercati all'ingrosso da costruirsi nei prossimi anni nei due paesi caucasici.

In Kazakistan e Kirghizistan, le produzioni sono per lo più di patate, cipolle, pomodori. Il Kazakistan importa l'80% della frutta che consuma (cfr. FreshPlaza del 1/10/2019) per lo più dai paesi limitrofi, ma anche da Cina e Russia. Il prodotto estero più importante sono le mele, che arrivano dalla Polonia e, in piccola parte, anche dall'Italia. Pure i kiwi sono di importazione.

Un altro momento dell'incontro

Di particolare interesse sono state le informazioni fornite con riferimento al ruolo strategico di Veronamercato per l'attività di esportazione. "E' noto infatti – conclude Merci - il grande potenziale che esprime Verona in chiave di export, grazie alla sua location nel cuore del Quadrante Europa, riconosciuto primo interporto d'Europa".

Contatti
Veronamercato SpA
Via Sommacampagna, 63D/E
37137 Verona
Tel.: +39 045 8632111
Email: info@veronamercato.it
Web: www.veronamercato.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto