Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La proposta procede nell'ottica della sostenibilita' ambientale e delle aziende

Casse CPR System piu' leggere del 40 per cento

Ridurre la plastica? CPR System ci sta già pensando da tempo ed entro 12 mesi saranno a disposizione le nuove casse. Lo ha affermato il presidente Francesco Avanzini confermando quanto già comunicato (cfr. FreshPlaza del 25/06/2018) ma aggiungendo alcuni particolari. "Saranno nuove casse non solo nella forma, cioè nel colore, ma soprattutto nella sostanza, in quanto peseranno il 40% in meno. Sono già state testate e studiate e i risultati sono stati ottimi. Un peso inferiore significa comunque costi inferiori di logistica, oltre al vantaggio ambientale".

Francesco Avanzini in una foto d'archivio

Avanzini, intervenendo all'assemblea di Fruitimprese Veneto (cfr. FreshPlaza del 9/12/2019), ha detto agli imprenditori che "fare il presidente del CPR System mi ha fatto capire di più il vostro mondo e i problemi che voi avete circa il packaging e la logistica. Le nuove casse CPR avranno anche un nuovo aspetto, più moderno".

Il colore sarà cambiato: il verde, oltre a essere il colore delle casse da più di 20 anni, non pare più adeguato per una esposizione moderna in cui l'imballo è parte integrante del prodotto. Poi i discorsi sono scivolati sul tema della plastica e sull'attuale follia collettiva che vorrebbe mettere al bando tout court i materiali plastici.

Foto d'archivio

Marco Salvi, presidente di Fruitimprese, ha sottolineato che "coloro che vogliono abolire, o quasi, la plastica, dovrebbero proporre anche un'alternativa valida e sostenibile per le aziende. "Un altro grave problema delle nostre imprese – ha aggiunto Salvi – è l'enorme variabilità del packaging che ogni catena della GDO impone. Ci vorrebbe un accordo dei retailer internazionali e nazionali affinché i formati fossero standardizzati e adottati in un numero ragionevole, in modo da acquistare le confezionatrici utilizzabili su più fronti. Non è possibile dover fare investimenti ad hoc per ogni singola catena".

Avanzini ha detto che, sul fronte del packaging, Conad ha una sensibilità ambientale notevole, ma neppure vuole mettere in croce i produttori ortofrutticoli. "Diversi studi – ha concluso – dimostrano che l'impronta ambientale della filiera del cartone è più alta di quella della plastica, tanto per fare un esempio. Noi non vogliamo una guerra fra materiali, ma perseguire il rispetto dell'ambiente senza penalizzare le imprese".

Contatti:
CPR System
Via Nazionale 3
44028 Gallo (FE)
Tel.: (+39) 0532 823949
Fax: (+39) 0532 823938
Web: www.cprsystem.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto