Offerta limitata di verdure a foglia dalla Spagna, come conseguenza del maltempo

Il maltempo non dà tregua al settore spagnolo delle verdure a foglia. Il 5 e 6 ottobre 2019 sono state nuovamente registrate pesanti piogge e grandinate tra Lorca, a Murcia e Pulpí, nella zona settentrionale di Almeria, una delle più grandi zone di produzione di verdure a foglia della Spagna. I violenti temporali registrati qualche settimana fa nella zona del Levante avevano già causato inondazioni sulle coste di Murcia, Alicante e Almeria settentrionale.

"Le zone a meno di 4 km dalla costa sono state le più colpite dai forti temporali di settembre, anche se ci sono stati danni significativi fino a 10 km dalla costa - ha dichiarato Javier Soto, responsabile del settore lattughe della Proexport - In queste zone erano stati piantati lattuga, spinaci e altre verdure a foglia, con la raccolta prevista ai primi di novembre. Ma nel frattempo i campi sono stati inondati ed è stato necessario attendere che si asciugassero prima di riuscire a terminare le operazioni di trapianto".

Come risultato, la fornitura di verdure a foglia dovrebbe risultare limitata nel periodo compreso tra la 44ma e la 48ma settimana del 2019.

"Ci aspettiamo solo un 60-70% del volume di produzione dell'anno scorso dal momento che, oltre alle avversità meteorologiche, c'è stata anche una riduzione della superficie coltivata dedicata alla lattuga, a causa dei bassi profitti ottenuti dai produttori negli ultimi anni. Nonostante questo, penso che non si verificheranno carenze, visto che anche i produttori hanno cercato zone di coltivazione alternative, meno a rischio di piogge e alluvioni".


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto