La testimonianza di Marina Sesuru (Marina Funghi)

Continua a crescere la richiesta di funghi in estate

Mesi di rinnovamento, con un nuovo logo, un sito web rivisitato e una linea di packaging aggiornata, sposando gli elementi dell’iconografia sarda nelle forme e nei colori: innovare mantenendo il profondo legame con le sue radici e con le sue Tradizioni di Famiglia. Stiamo parlando dell'azienda sarda Marina Funghi.

Un 2019 partito abbastanza bene. Fino a maggio, un lavoro con i funghi proseguito in maniera piuttosto soddisfacente e poi un po' più di calma a giugno e luglio, con lo stop al Pleurotus Ostreatus e le sole vendite di Champignon. E' quanto riassume la titolare Marina Sesuru.

Marina Funghi nasce nel 2014, ma con un'esperienze trentennale alle spalle. Prende il nome dall'entrata nella compagine sociale di Marina, figlia del fondatore Carlo Sesuru. Un cambio generazionale, un passaggio di testimone ideale, che ha spinto l'azienda a investire sull'innovazione perseguendo la sua mission: offrire al consumatore un prodotto sempre fresco e di qualità certificata.

E' l'unica realtà in Sardegna a coltivare Champignon, funghi conosciuti e apprezzati in tutta l'isola per l'alta qualità e la ricchezza dei sapori. "Per metà agosto contiamo di riprendere con la piena produzione o quasi. I consumi estivi sono molto buoni, con flessioni di vendita che durano solo un paio di giorni, per poi riprendersi. Le richieste sono elevate. A differenza degli altri anni – sottolinea Marina – è forte in particolare la domanda di Pleurotus Ostreatus e Cardoncello. Me lo spiego con un cambiamento delle abitudini del consumatore, che vuole mangiare bene e che va alla ricerca di cibi sani e naturali".

Le coltivazioni partono da substrati italiani e sono effettuate in modo naturale e senza l'ausilio di alcun prodotto chimico; analisi e accurati test di laboratorio, che vengono eseguiti periodicamente sui funghi, ne attestano la veridicità. La produzione è tracciabile lungo tutta la filiera e questo garantisce l'elevata qualità dei prodotti commercializzati.

"Ogni giorno, i funghi vengono raccolti e consegnati ai punti vendita della grande distribuzione come supermercati e centri commerciali in Sardegna, ma forniamo anche realtà più piccole come ristoranti e negozi di ortofrutta. Ci scontriamo con le produzioni in arrivo dal resto d'Italia, quindi cerchiamo di mantenere la stessa linea di prezzi", continua Marina.

Marina Funghi ha scelto la sostenibilità nel rispetto dell'ecologia, utilizzando pannelli fotovoltaici per garantire risparmio energetico e riduzione dell’impatto ambientale. Grande attenzione è rivolta anche alla formazione del personale che monitora costantemente, grazie all'ausilio della tecnologia computerizzata, tutte le fasi della produzione.

Contatti:
Marina Sesuru
Marina Funghi S.S.A
Reg. Trunconi SNC
09098 Terralba (OR)
Email: info@marinafunghi.it
Web: marinafunghi.it
Facebook: Marinafunghisardegna
Instagram: marina_funghi


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto