Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I vigneti pugliesi godono di ottima salute: tra un mese l'inizio della commercializzazione

Ancora poche settimane all'inizio della commercializzazione di uva da tavola pugliese, un prodotto per il quale la nostra Penisola vanta coltivazioni famose in tutto il mondo, grazie anche all'elevata professionalità di molti agricoltori.

Per capire l'attuale stato fenologico delle piante, abbiamo chiesto a Vittorio Filì, presidente dell'Associazione Regionale Pugliese Tecnici e Ricercatori in Agricoltura (ARPTRA). 

Uva da Tavola - varietà Italia.

"Seppur di qualche giorno, sembra che ci sia un recupero sul ritardo della fioritura (cfr. FreshPlaza del 23/05/2019),  grazie soprattutto alle ultime settimane di caldo intenso che hanno permesso un'ampia evapotraspirazione. Pertanto, le attuali giornate di piena luce, le elevate temperature e la costante irrigazione determinano quelle ideali condizioni che permettono non solo di innescare gli ottimali fattori metabolici, ma anche un'accelerazione della fase di crescita della pianta e del frutto". 

Uva da Tavola - varietà Victoria.

"Per quanto riguarda le uve precoci, ci troviamo in uno stato avanzato di ingrossamento dell'acino. La commercializzazione della varietà Victoria dovrebbe iniziare nell'ultima decade di luglio. Per questa varietà, ma anche per la maggior parte delle cultivar precoci, quest'anno sembra esserci una preponderanza del cosiddetto acinino. Il produttore pugliese, che si è da sempre distinto per la sua attenzione anche punto di vista estetico del grappolo, è disposto a supportare i costi di manodopera per le solite e abituali operazioni di diradamento manuale degli acini, al fine di presentare sul mercato un prodotto che  sia buono e bello allo stesso tempo". 

Uva da Tavola - varietà Victoria post operazioni di diradamento grappoli.

"Nonostante negli ultimi mesi ci siano stati condizioni climatiche anomale, non si registrano problemi fitopatologici per tutte le uve pugliesi. Niente peronospora, niente oidio e niente attacchi significativi di tripidi, quest'ultimi completamente assenti in diversi areali della Puglia".

Contatti:
A.R.P.T.R.A.
c/o Europe Direct Puglia
Via G. Suppa, 9
70121 – Bari – Italy
Email: arptra.puglia@libero.it
Web: www.arptra.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto