ExpoSE 2018: il reportage fotografico

Karlsruhe continua a essere il cuore del settore per fragole e asparagi

Quest'anno la fiera ExpoSE di Karlsruhe, che si concentra in particolare su fragole e asparagi, ha attratto ancora una volta un grande pubblico. Infatti, alla fiera hanno partecipato in totale 6.300 visitatori commerciali provenienti da Germania ed estero. Oltre ai numerosi espositori tedeschi e olandesi, anche l'Europa dell'Est e del sud sono state ben rappresentate. I numerosi sviluppi nel settore sono stati segnalati attraverso innovazioni in materia di imballaggi e sviluppo varietale, ma anche in automazione e presentazione del prodotto.

Dopo una stagione difficile, oggi più che mai il settore sta affrontando alcune grandi sfide. Il cambiamento del comportamento del consumatore e il cambiamento climatico in particolare richiedono un'ottimizzazione continua a tutti i livelli della filiera.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Nuove varietà
Nel settore dei piccoli frutti e in quello degli asparagi vengono regolarmente lanciate sul mercato nuove varietà, con diversi gradi di successo. In Europa nord-occidentale, gli sviluppatori di fragole sono molto contenti della Sonsation, una varietà che garantisce un livello relativamente alto di frutti di I classe e che, allo stesso tempo, mostra pochissime perdite di raccolto. La varietà che ha suscitato più interesse, tuttavia, è stata la Limalexia (cfr. FreshPlaza del 23/11/2018), la prima fragola del LimGroup, che è stata presentata ufficialmente durante la fiera, riscontrando molto interesse da parte dei visitatori.

Persino i breeder di asparagi, al momento, scorgono opportunità attraverso l'introduzione di nuove varietà. La Ramires (sviluppata in Germania sud-occidentale) e la Robbems (Nunhems) sono alcune delle varietà per cui si stima un potenziale interessante. Ci sono anche opportunità per sviluppare gli asparagi verdi e viola in Europa nord-occidentale. Di questi tempi è importante suscitare interesse verso l'ortaggio tra i consumatori più giovani.

Secondo Maurice Deben di Bejo - che ha promosso la varietà di asparagi viola Erasmus, tra le altre - esiste anche una sfida per i rivenditori di questo settore. La chiave del successo è includere molti prodotti pelati e confezionati, che siano facili da preparare e che abbiano ricette adatte stampate sugli imballaggi. Anche il sapore è importante, secondo Deben. "I consumatori più giovani preferiscono chiaramente un asparago dal sapore più delicato e dolce, meno amaro del classico prodotto bianco".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Imballaggio
La presentazione del prodotto va di pari passo con il giusto imballaggio e anche questo è stato un argomento importante durante ExpoSE. Il fornitore polacco Sofrupack, vincitore del premio all'Innovazione dell'anno scorso, ha colto ancora una volta l'opportunità di lanciare alcuni imballaggi innovativi. Questa volta si è trattato di una piccola scatola in cartone, sigillata con cellulosa naturale. Anche in Germania sono stati condotti molti esperimenti con nuovi imballaggi. Per esempio c'è Baypack, che durante l'ultimo mese ha avuto in assortimento una nuova vaschetta in cartone per i piccoli frutti.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Nel settore degli imballaggi è presente un'altra tendenza che riguarda l'aspetto esteriore. Polymer, per esempio, utilizza il cosiddetto WoodLock, una cassa in plastica o un sistema di visualizzazione che presenta un'estetica simile al legno, particolarmente popolare nei supermercati biologici e per i produttori che vendono direttamente i loro prodotti.

Appena in tempo per ExpoSE, Solidus Solutions è riuscita a presentare il suo nuovo pack per asparagi: un piccolo cartone per unità da 500 gr o 1 kg. "Con questo concept ci rivolgiamo in particolare a nuclei familiari composti da single o da due persone, un mercato in crescita sia in Germania che nei Paesi Bassi - ha dichiarato Oliver Wendt - E' anche un modo semplice ma efficace per perfezionare ulteriormente il prodotto".


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto