Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento del produttore di funghi polacco Grzybmar

Una sterlina incostante post-Brexit complica il commercio con il Regno Unito

La Brexit continua a creare difficoltà al commercio, non solo agli inglesi, ma anche a paesi che portano avanti relazioni commerciali con il Regno Unito, come la Polonia.

"In questo mese abbiamo notato un calo nei nostri ordini, ma ci aspettiamo che le cose cambino ai primi di dicembre fino a trasformarsi in un periodo frenetico appena prima di Natale per i funghi, come succede sempre - ha dichiarato Joanna Leszko di Grzybmar - In generale i volumi commerciali sono stati più bassi dopo la Brexit a causa del tasso di cambio fluttuante che ci ha costretto ad aumentare i nostri prezzi. Abbiamo fatto del nostro meglio per tenerli stabili per i nostri clienti, ma è una grande sfida quando i nostri rivenditori richiedono un prezzo costante con una valuta incostante".



Al momento la Sterlina è diminuita di circa il 13% rispetto all'Euro e di circa il 17% rispetto allo Zloty polacco, rispetto a prima del referendum UE di giugno 2016.

Joanna ha osservato: "Nonostante le difficoltà con la valuta, siamo felici di potere continuare a lavorare bene con i nostri clienti inglesi in questi tempi difficili".

La destinazione principale per l'export di Grzybmar è il Regno Unito, seguito dalla Francia, ma Joanna parla anche di spedizioni in Grecia, Spagna e in paesi asiatici come Singapore.



"Siamo sempre in cerca di nuovi mercati. Siamo attivi sul mercato francese, ma è molto difficile affermarsi davvero in esso per via delle politiche francesi che supportano i prodotti di origine francese. Abbiamo tentato anche di inviare le spedizioni a Singapore, ma abbiamo la necessità di individuare soluzioni logistiche prima di inoltrarci ulteriormente in questo mercato. Una volta che i costi di trasporto sono stati aggiunti ai prezzi dei funghi, il prodotto è diventato troppo caro. Siamo in contatto con spedizionieri per conoscere modi che ci permettano di rimediare a questo problema e una volta che troveremo una soluzione, ci piacerebbe dare uno sguardo anche al mercato mediorientale".

Per maggiori informazioni:
Joanna Leszko
Grzybmar
Tel.: +48 614433404
Fax: +48 614433403
Email: joannaleszko@grzybmar.pl
Web: grzybmar.pl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto