Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Precocita' e differenziazione dei prodotti: i punti cardine dell'azienda agricola Bollino




Con un anticipo di una decina di giorni, dal mese di maggio l'azienda agricola Bollino Nicola sta producendo e raccogliendo in prevalenza pesche e nettarine su circa 30ettari nell'area tra San Ferdinando di Puglia e Trinitapoli. L'azienda mira a espandere il proprio areale ulteriormente in futuro, arrivando al 50% di frutteti coperti. Inoltre, al fine di differenziarsi nella gamma di drupacee offerte, punta al mercato delle pesche piatte e delle albicocche, anche se con volumi limitati.



"Al momento stiamo raccogliendo pesche Greta e Maria Bianca a pasta bianca e nettarine Honey Royal - racconta a FreshPlaza Nicola Bollino - Abbiamo terminato con la pesca Royal Glory e a breve cominceremo con la Sweet Dream. La stagione è iniziata con la nettarina precoce Early Bomba e terminerà con la pesca a polpa gialla Fairtime, con raccolta dal 25 settembre circa. L'anno prossimo continueremo a espandere la copertura dei nostri frutteti arrivando al 50% del nostro areale complessivo, cui andremo ad aggiungere almeno altre varietà precoci. Per emergere dalla massa è fondamentale puntare alla precocità".




Secondo il responsabile aziendale, avere la precedenza sul mercato rispetto ad altri Paesi consente di posizionarsi meglio e godere di un vantaggio nel fissare i prezzi. "Quest'anno però la resa delle drupacee è inferiore di circa il 20-30% rispetto alla passata campagna. Solo poche varietà non hanno risentito del clima mite invernale e del maltempo di marzo che ha creato problemi di impollinazione".



La maggiore soddisfazione è comunque arrivata dalla varietà Early Bomba, in quanto già la pianta ha fruttificato più di quanto ci si aspettasse, 25 kg circa su un innesto di un anno.




Dal punto di vista commerciale, i prezzi all'origine mostrano un aumento di 0,10-0,20 euro/kg. "Dal confronto con altri operatori del settore, mi sento di dire che il maltempo ha bloccato i consumi ma rispetto allo stesso periodo della passata campagna le quotazioni sono molto più decenti".

La vendita dei prodotti avviene tramite un'azienda terza di commercializzazione, che a sua volta li distribuisce a supermercati, negozi specializzati e altri canali italiani ed esteri.




Basandosi su una monocoltura da 12 anni, in futuro l'azienda Bollino ha in progetto di avviare anche la coltivazione di pomodori, meloni, uva da tavola e ortaggi in serra. Il fine è quello di avere più articoli disponibili e garantire continuità di offerta. Altri progetti sono: sviluppare un proprio marchio con il quale penetrare il mercato (a questo proposito l'azienda ha già acquistato un magazzino) e lavorare a una produzione a residuo zero.



Contatti:
Nicola Bollino
Azienda Agricola Bollino Nicola
Cell.: (+39) 346 3386460

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto