"Conclusa domenica 25 maggio la 19ma edizione del "Giro" sponsorizzato dalla Coop. faentina"

Agrintesa corre in bici con le Pesche e Nettarine Igp

Prendete una terra appassionata di ciclismo e di frutticoltura come la Romagna. Aggiungete un'azienda promotrice di aggregazione e di tutti i valori cooperativi come è Agrintesa. Il risultato è il "Giro ciclistico Pesca e Nettarina di Romagna Igp", una corsa che promuove il prodotto tipico più rappresentativo della frutticoltura romagnola e che si conferma gara a tappe di prestigio nazionale e internazionale.

Giunto alla sua 19ma edizione, dopo aver attraversato i territori di Ravenna, Imola e Forlì-Cesena, il Giro si è concluso domenica 25 maggio - proprio nel giorno in cui si celebra la Festa della Cooperazione faentina - presso lo stabilimento Agrintesa di Faenza, in provincia di Ravenna.


L'arrivo della terza tappa. (Foto Isolapress).

Convinta della validità del binomio frutta/sport a sostegno della salute, la Cooperativa è main sponsor della manifestazione ciclistica fin dalle primissime edizioni, contribuendo alla valorizzazione non solo dei giovani talenti ma anche di alcuni tra i prodotti d’eccellenza dei suoi soci.

Per questo motivo, i vincitori delle varie tappe hanno indossato le maglie dei leader della classifiche della corsa sponsorizzate dalla Cooperativa faentina: maglia verde Alegra per il leader della classifica generale (quest'anno a Iuri Filosi del Team Colpack), maglia gialla Agrintesa per la classifica a punti (sempre al trentino Filosi), maglia azzurra Caviro per i Gran premio della montagna (vinta da Simone Sterbini del Team Pala Fenice) e maglia bianca Valfrutta Fresco per la classifica dei giovani (conquistata da Simone Ravanelli del Team Pala Fenice).

La classifica generale ha visto dunque trionfare Iuri Filosi (Team Colpack), seguito da Simone Sterbini (Team Pala Fenice) e Gianni Moscon (Zalf Euromobil Désirée Fior).


Le maglie sponsorizzate dalla Cooperativa faentina. (Foto Isolapress).

"Tanti gli appuntamenti durante i quali abbiamo aperto le porte dei nostri stabilimenti alla cittadinanza: il 13 aprile a Gambettola (FC), il 26 e 27 aprile a Castelfranco Emilia (MO) e, dal 1° al 4 maggio per la Festa della Cooperazione a Bagnacavallo (RA)", spiega a FreshPlaza il direttore generale Cristian Moretti.

"Durante tutte le manifestazioni le aree esterne degli stabilimenti sono state aperte al pubblico e hanno ospitato espositori, attività e associazioni dei vari territori, oltre a momenti ludici - orchestre, manifestazioni artistiche o sportive – per l'intrattenimento di adulti e ragazzi. Grazie alla collaborazione di tanti volontari che hanno prestato la loro opera nelle cucine approntate per l'occasione, è stato possibile fornire anche servizio di ristorazione ai tantissimi intervenuti."

"Per vocazione cooperativa - prosegue Moretti - siamo impegnati nel mantenimento e rinnovamento delle tradizioni locali, come vetrina e punto di incontro per le attività del territorio, perché siano rese note alla cittadinanza. Il volontariato come anche il desiderio di ritrovarsi tra soci sono segnali che lo spirito della cooperazione è vivo, per questo siamo stimolati a proporre sempre nuove idee e spunti di riflessione."

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto