Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Polemiche sull'import di banane nella Repubblica Dominicana

Eligio Jáaquez, vicepresidente del partito rivoluzionario dominicano, ha criticato il presidente Danilo Medina per aver autorizzato l'importazione nel paese di 100 container con 12 milioni di chili di banane provenienti dal Centro America. La misura danneggerebbe i produttori nazionali e metterebbe le coltivazioni di platani e banani a rischio di infezione batterica da Moko, ora assente nel paese.

Jáaquez ha spiegato che il Moko è una malattia che semina il terrore tra i produttori in America Centrale in quanto è conosciuta per la voracità con cui attacca gli impianti di banane e platani. A suo avviso, se anche la Rep. Dominicana ne venisse contagiata, rischierebbe di perdere il vantaggio che i produttori di platani e banane locali hanno conquistato nel mercato europeo.

Anche i produttori delle zone a vocazione bananicola di Moca, La Vega, Salcedo, Linea Noroeste, Barahona, Azua e Peravia hanno reagito con sorpresa davanti alla notizia del via libera alle importazioni di prodotto dall'estero.

Jáaquez ha spiegato che, se le autorità sono preoccupate per la carenza di questo frutto sul mercato locale, potrebbero applicare il piano di contingenza pagando le squadre per il taglio delle banane locali e impiegando le istituzioni come l'Inespre, il Piano sociale della presidenza e le mense economiche, perché il prodotto raggiunga la popolazione ad un prezzo accessibile.

"Per sfamare la popolazione, sarebbe stato meglio introdurre patate da Stati Uniti, Canada, Olanda o Germania, mentre era davvero l'ultima alternativa quella di sottoporre le piantagioni di banane e platani del nostro paese al rischio di contagio e compromettere le facilitazioni di cui ora godono i Domenicani sul mercato europeo" ha concluso Jáaquez.

Fonte: Almomento.net

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto