Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Di Giambattista Pepi

L'Associazione agricoltori villacidresi (VS) esporta in Finlandia clementine e arance Navel della Sardegna

L'Associazione agricoltori Villacidresi debutterà quest'anno in Scandinavia, esportando in Finlandia, per la prima volta, le clementine e le arance Navel della Sardegna.


Dopo avere blindato il mercato regionale, dov'è presente da anni, con drupacee e agrumi, nei punti vendita delle più rinomate e conosciute catene della GDO, la cooperativa sarda di Villacidro, centro di grandi tradizioni agricole del Medio Campidano, fa un salto di qualità, ampliando i canali di sbocco delle produzioni verso nuovi mercati di assoluto interesse.

La prossima settimana le prime spedizioni di agrumi verso Helsinki
"La prossima settimana avvieremo le prime spedizioni di clementine e arance Navel prodotte dai nostri soci in alcuni punti vendita di società della GDO ad Helsinki" dice Raffaele Loru, direttore commerciale dell'organizzazione villacidrese.

L'associazione annovera 170 soci produttori e conferitori con una produzione lorda vendibile che ammonta ad oltre 90.000 quintali - tra agrumi e drupacee - ed opera con uno stabilimento di condizionamento a 9 chilometri dal centro abitato di Villacidro. Il magazzino si sviluppa su una superficie di otto ettari, di cui 4.500 coperti (nella foto sopra: la fase della ceratura degli agrumi all'interno dello stabilimento di condizionamento della cooperativa).

"Dall'accoglienza che ci riserveranno gli operatori - prosegue il manager - ma soprattutto dal gradimento dei consumatori per il nostro prodotto, avremo le conferme che attendiamo per comprendere meglio le prospettive di sviluppo del rapporto instaurato".

Il risultato frutto del progetto per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari della Sardegna
L'approdo in Finlandia, naturalmente, non è casuale. E' uno dei risultati tangibili conseguiti dal progetto per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari della Sardegna, ideato e promosso, in collaborazione con il sistema imprenditoriale agroalimentare sardo, da Andrea Prato, assessore all'Agricoltura e alla Riforma Agro-pastorale della Regione autonoma della Sardegna.

"L'iniziativa, condivisa e sostenuta dal presidente della Cooperativa, Sisinnio Piras, che è anche consigliere regionale della Sardegna, è stata un successo, perché dopo la visita recente di buyers e rappresentanti della GDO finlandese nella nostra realtà, dischiude davanti a noi prospettive di sviluppo attraverso l'esportazione di prodotti di qualità: agrumi, al momento, poi, l'anno prossimo, pesche, susine e albicocche, ma anche l'olio extra vergine ottenuto dalla molitura delle olive di cultivar Bosana e Nera di Gonno", aggiunge con orgoglio Loru.

Parte la campagna di clementine e Navel
E' partita, intanto, la campagna di commercializzazione delle clementine comuni e Nules (vedi scheda prodotto) e della arance Navel, che si preannuncia interessante, proprio per la proiezione estera dell'organizzazione villacidrese.

Resa media, ma calibro molto piccolo (3-5 e 7) per le clementine
La resa delle piante si è attestata sulla media degli anni scorsi, con 2,5 quintali a pianta e 400 quintali ad ettaro.

Le escursioni termiche nel periodo dell'allegagione e della formazione del frutto, hanno stressato le piante di clementino, che hanno generato prevalentemente frutti di calibro piccolo: 3, 5 e 7. I frutti pesano dai 40 ai 50 grammi.

La clementina, tuttavia, dal punto di vista estetico ed organolettico, si presenta benissimo. La buccia sottile è aderente all'endocarpo. Senza semi, la clementina è dolce con un indice di tenore zuccherino di 15-16° Brix e un leggero retrogusto leggermente frizzantino, che solletica il palato.


Clementine Nules, dette anche Clemenules

Resa e calibri nella media per le arance Navel
Resa nella media anche per le arance Navel: tra 2 e 2,5 quintali a pianta e 450-500 quintali ad ettaro. La pezzatura è di calibro 5, e rientra dunque perfettamente in quelli più apprezzati dal punto di vista commerciale. Il peso del frutto oscilla tra 120 e 130 grammi.

Non si segnala alcuna imperfezione estetica. La buccia è liscia, di colore rosso vivace. Il frutto è compatto, ma facilmente suddivisibile in spicchi.


Cassetta di cartone con arance Navel

La raccolta appena cominciata si protrae fino a gennaio
La raccolta è coeva sia per le clementine, sia per le arance Navel. E' appena cominciata e si protrarrà fino a tutto gennaio, per lasciare poi il campo alle arance Washington Navel.


Piante di clementino Nules e cassette impilate con il frutto raccolto

Confezioni
Sono differenti le tipologie di packaging utilizzate dall'Associazione agricoltori villacidresi, ma parlando di agrumi, esse si riducono sostanzialmente a tre:
- la cassetta tradizionale di cartone ondulato, plastica, o legno di 40x30x20 centimetri, dal peso di 7 o 8 chili
- la borsa da 3 chili; la retina che può contenere da 1 a massimo 2,5 chili ciascuna - - il borsino, che può contenere da 1 a 2,5 chili di agrumi calibrati e selezionati.

Le clementine sono lavorate con foglia, le arance Navel no.


Cassetta di cartone con arance Navel da 7-8 chili

Contatti:
Società cooperativa Associazione Agricoltori Villacidresi
Sede e stabilimento
Località S'Acqua Cotta C. P. 117
09039 Villacidro (VS)
Tel.: (+39) 070 9310913
Fax: (+39) 070 9310927
Responsabile commerciale
Raffaele Loru
Cell.: (+39) 347 1413901
Web: www.villacidresi.it

Nella foto sotto: retina da 3 chili di clementine


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto