Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ecuador e Panama uniti nella lotta per la revisione delle tariffe per l'export di banane in Europa

Panama ed Ecuador, due dei principali paesi esportatori di banane, si sono impegnati, come dichiarato dal ministro panamense del commercio, ad unire le forze per affrontare il problema delle restrizioni doganali al commercio, imposte dalla Comunità europea a tutti i paesi esportatori di banane che non rientrino nel gruppo cosiddetto ACP (Africa, Caraibi e Pacifico, ex-colonie europee).

Attualmente, la tariffa che viene applicata agli esportatori latino-americani è pari a 176 euro la tonnellata, ma gli esportatori la ritengono discriminatoria, proprio in quanto i paesi ACP ne sono invece esentati. Ora perciò Ecuador e Panama si uniranno nel far rispettare la sentenzadella Organizzazione mondiale del commercio (WTO), la quale ha stabilito chel'Unione Europea debba ridurre tale tariffa doganale, in quanto ostacolo alla libera concorrenza.

L'Unione Europea non ha infatti ancora ottemperato alla decisione del WTO, a seguito del fallimento delle trattative in corso al "Doha-Round", nelle quali si sarebbe anche dovuta affrontare la questione delle banane.

Non è chiaro se l'alleanza tra Ecuador e Panama, decise a coordinarsi per il mantenimento di una linea comune contro la UE, preveda anche colloqui con altri paesi esportatori come Costa Rica, Honduras, Colombia e altri, al fine di rafforzare ulteriormente la posizione dei paesi latino-americani.

L'attuale tariffa doganale di 176 euro/ton è in vigore dal gennaio 2006.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto