Australia: il ciclone Yasi mette le ali ai prezzi delle banane

Le banane australiane hanno triplicato il loro prezzo, raggiungendo 15 dollari/kg, con un'offerta locale destinata a esaurirsi in appena tre settimane sulla scia di devastazione causata del ciclone Yasi. Quasi tutte le banane del paese vengono infatti coltivate lungo il percorso di Yasi.


Il ciclone Yasi fotografato da satellite.

Yasi è transitato sulle piantagioni del Far North Queensland e gli esperti dicono che bisogna aspettarsi, nelle prossime settimane, che i prezzi delle banane raggiungano i livelli che si videro successivamente al ciclone Larry. I prezzi delle banane passarono allora da circa 2-3 dollari/kg a oltre 15 dollari/kg, dopo che Larry devastò il raccolto del Far North Queensland nel 2006. Il presidente della National Association of Retail Grocers, John Cummings, ha riferito che potrebbe replicarsi una situazione simile dopo il passaggio di Yasi.


Devastazioni prodotte dal passaggio del ciclone Yasi nelle piantagioni australiane di banane.

"Attualmente la vendita al dettaglio registra un livello di 3-4 dollari/kg, ma bisogna prevedere un aumento fino a 15 dollari", ha ribadito Cummings al sito WAtoday.com.au. Il direttore della Australian Banana Growers Council, Jonathan Eccles, ha riferito a Business Spectator che nel paese rimangono scorte di banane per soltanto tre settimane circa.

Eccles ha inoltre dichiarato che l'Australia attualmente non importa banane e che il 90% delle forniture nazionali proviene dal Far North Queensland, dal quale normalmente giungono 450.000-500.000 casse di banane ogni settimana.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto