Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Isola Principe Edoardo (Canada): i produttori di patate anticipano una buona annata con un raccolto di alta qualita'

Il raccolto di patate dell'Isola Principe Edoardo (Canada) ha avuto un inizio precoce quest'anno, secondo Greg Donald, direttore generale del Prince Edward Island Potato Board. La semina è stata completata 10-14 giorni prima del normale.

"Abbiamo avuto un'eccellente stagione di coltivazione" ha detto Donald. "I campi sembravano buoni come non vedevamo da tempo. Come per qualsiasi coltura, ci sono stati problemi minimi qua e là, ma niente di grave. Un periodo secco e caldo alla fine della stagione, seguito da un periodo piovoso, ha avuto un impatto minimo sul raccolto. Nel complesso, ci aspettiamo che le rese siano appena al di sopra della media e la qualità molto buona".

La scorsa primavera, i coltivatori dell'Isola Principe Edoardo hanno seminato circa 34.200 ettari di patate. Questa cifra è in calo di circa 200 ettari rispetto al 2009, ma i volumi del raccolto sono rimasti più o meno gli stessi degli anni scorsi. Ci sono circa 320 produttori di patate nell'Isola oggi, e questa cifra è rimasta invariata negli ultimi anni.

Al 9 novembre 2010, era stato raccolto circa il 90 per cento delle patate. Qualche pioggia a fine ottobre e inizio novembre ha impedito a un paio di coltivatori di raggiungere l'obiettivo di completare la raccolta entro la fine di ottobre.

"Le cose vanno bene qui" ha detto Donald. "Questa è certamente una buona notizia dopo il cattivo raccolto del 2009. L'anno scorso erano state lasciate nei campi circa 1.215 ettari di patate. Quest'anno le abbiamo raccolte praticamente tutte."

Per il consumo fresco, i coltivatori dell'Isola del Principe Edoardo sono pro-attivi e sono continuamente alla ricerca di nuove varietà di patate. Essi producono una vasta gamma di varietà: rosse, bianche, gialle e dorate. Le patate Russet Burbank vengono prodotte principalmente per la trasformazione.

Donald ha aggiunto che i prezzi stanno andando meglio quest'anno, e che la domanda di patate dell'Isola è cresciuta a causa dei bassi volumi degli altri paesi produttori.

Le patate vengono coltivate da molti anni dell'Isola del Principe Edoardo. Donald ha affermato che, come nella maggior parte delle zone di produzione di patate del mondo, negli ultimi anni la produzione è calata a causa della riduzione dei consumi.

"La superficie coltivata a patate ha raggiunto qui il suo massimo nel 1999, con circa 45.700 ettari" ha aggiunto. "Il settore nell'Isola Principe Edoardo è fortemente incentrato sulla produzione orientata al mercato, e viene aumentate la resa se la domanda lo impone. I produttori utilizzano le tecniche di coltivazione più sofisticate, e che consentono di ottenere un prodotto eccezionale".

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto