Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intervista a Serena Marilungo e Andrea Cialone della catena Dem

Il reparto frutta e verdura orienta la preferenza del consumatore per l'insegna e traina le vendite

La collocazione a scaffale dei prodotti ortofrutticoli all'interno dei punti vendita, il ruolo dell'innovazione all'interno del reparto ortofrutta e la cura dello stesso al fine di valorizzare frutta e verdura e incentivarne il consumo: su questi temi, FreshPlaza ha intervistato Andrea Cialone, responsabile marketing dei Supermercati Dem, e Serena Marilungo, responsabile ortofrutta dei Supermercati Dem per il punto vendita Ciliegie.

"Un reparto ortofrutta innovativo, curato, studiato nei minimi dettagli, ricco di allestimenti, con prodotti ortofrutticoli presentati a mo' di vere e proprie opere d'arte sono accorgimenti che destano un'impressione positiva sul consumatore. Come infatti emerge da un'analisi del comportamento d'acquisto, i clienti pongono molta attenzione al reparto ortofrutta e, in base a come si presenta, scelgono il proprio supermercato di fiducia. Perciò, per conquistarli, le nostre parole d'ordine sono: freschezza del prodotto, comunicazione e innovazione", sottolinea Andrea Cialone.

Serena Marilungo (in foto a lato), da parte sua, aggiunge: "Il cliente ha bisogno del prodotto fresco, spesso è molto attento alle date di scadenza riportate sulle buste delle referenze di IV gamma, perché è cambiato il modo di fare la spesa, e molti non riescono a farla quotidianamente. Quindi, oltre a garantire prodotti freschi, noi proviamo a valorizzare gli ortofrutticoli creando degli allestimenti e collocandoli in luoghi strategici all'interno del punto vendita. Oltre a partecipare ai contest che spesso organizzano i fornitori, con cadenza settimanale proponiamo nuovi allestimenti legati alla stagionalità del prodotto, alle ricorrenze. Valorizziamo i prodotti nel senso che comunichiamo al cliente anche aspetti di quel prodotto meno noti ad esempio le origini e come viene coltivato. Non facciamo allestimenti per vendere prodotti che altrimenti non si sarebbero venduti ".

"Serena, con i suoi allestimenti che sono vere e proprie opere d'arte -spiega Cialone - prova a incuriosire il cliente, proponendo le referenze ortofrutticole in un modo innovativo e inusuale. Quando i clienti scelgono questi prodotti più volte al giorno, collocandoli nei loro carrelli della spesa, Serena rimette mano agli allestimenti, per mantenerli sempre in ordine. Sicuramente non siamo gli unici del settore a proporre simili coreografie all'interno del punto vendita, ma quelle che proponiamo noi sono il frutto del duro lavoro e dell'estro creativo dei nostri operatori. I nostri allestimenti forniscono un servizio al cliente, perché raccontano spesso le origini di un dato prodotto, lo esaltano e lo valorizzano, ne suggeriscono l'uso in cucina, e in questo modo lo informano, e ci permettono di interagire con esso".

Questo tipo di allestimenti, insomma, costituiscono una peculiarità di Dem Supermercati. Ma qual è il loro motivo ispiratore?

Serena risponde così: "Ogni allestimento realizzato nei punti vendita  Dem è il risultato del lavoro degli operatori che lo realizzano. Ad esempio, con la melannurca Campana Igp mi sono ispirata al melaio, che racconta il particolare processo di maturazione di questo frutto, mentre con la mela a marchio Melinda mi sono ispirata al film di Fellini "La Dolce Vita", collegato al concetto di dolcezza del frutto. Fra l'altro, nei miei allestimenti provo a proporre anche degli accostamenti con altri alimenti o con altre referenze ortofrutticole e spezie".

Serena Marilungo, che vanta un background culturale e artistico, conclude dicendo: "Da circa sei anni, creo allestimenti con continuità all'interno del punto vendita Dem di Ciliegie, e lo faccio con tanto amore e passione, grazie anche al supporto di un'azienda che è come una famiglia: tiene in conto il benessere dei lavoratori, si prende cura e valorizza le proprie risorse umane, e ciò non è scontato in aziende di un certo calibro, come quella per cui lavoro. E' quest'ambiente di sereno e costruttivo che ci spinge e ci incentiva a fare sempre di più per la crescita del nostro gruppo retail. Un grazie di cuore va alla proprietà".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto