Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

William Nannes - J.P. Beemsterboer Food Traders:

"Un export delle cipolle fermo in un mercato che affonda"

Attualmente il mercato delle cipolle è praticamente fermo. "Abbiamo caricato l'ultima nave il 7 gennaio e da allora la situazione è rimasta stagnante. Da quindici giorni non succede molto. In Senegal i prezzi stanno scendendo, il raccolto arriva sul mercato prima del previsto, quindi si deve accelerare per raggiungere il livello di prezzo decente. E ci sono ancora cipolle sulle banchine, quindi anche le ultime inviate non frutteranno grandi quantità di denaro", ha detto William Nannes, dell'azienda olandese J.P. Beemsterboer Food Traders.

"Tutto sommato, non è una situazione sana al momento. Le cipolle vengono caricate presso i coltivatori a un prezzo di circa 0,45-0,50 euro, ma quello a sacco è allo stesso livello", ha continuato l'esportatore.

È difficile stimare come si svilupperà il mercato, secondo William. "Attualmente abbiamo prezzi più alti dei nostri vicini. La domanda dall'Europa dell'Est, quindi, non è ancora sufficiente, anche se le alternative sono limitate. Ma tutti si stanno tirando indietro in questo mercato che sta affondando. Quindi si tratta di aspettare che si tocchi il fondo".

Per maggiori informazioni:
William Nannes
J.P. Beemsterboer Food Traders
+31 226396408
wnannes@beemsterboer.nl
www.beemsterboer.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto