La Spagna assumerà 11.000 lavoratori stagionali marocchini per la raccolta delle fragole

I funzionari della provincia spagnola di Huelva, uno dei maggiori produttori europei di fragole, hanno annunciato l'intenzione di assumere 11.000 donne marocchine per la prossima stagione di raccolta. Il numero di lavoratori stagionali a contratto dovrebbe aumentare di altre 3.000 unità.

La Commissione provinciale spagnola per l'integrazione sociale dei flussi migratori si è riunita a Huelva per valutare i risultati della stagione agricola 2021/22 e coordinare le strategie per la prossima campagna. L'incontro ha richiesto l'assunzione di altre 3.000 donne marocchine per compensare la mancanza di lavoratori stagionali provenienti dall'Ue.

La Spagna ha inoltre collaborato con l'Honduras per reclutare 250 lavoratori stagionali dal Paese centroamericano per il lavoro agricolo. Ogni anno, migliaia di migranti stagionali marocchini si recano in Spagna per la stagione del raccolto.

Fonte: moroccoworldnews.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto