Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Stefan Link (Link Gemüse und Früchte):

"Per prolungare la stagione, nel 2023 coltiveremo per la prima volta angurie anche in pieno campo"

Dalla fine di giugno, la serra dei meloni della famiglia Link, nel cuore della regione del Knoblauchsland di Norimberga, è in piena attività. Per il terzo anno consecutivo, l'orticoltura è impegnata nella coltivazione e commercializzazione delle angurie. E non senza successo, secondo il proprietario Stefan Link. Perché, per soddisfare la crescente domanda in futuro, il prossimo anno coltiveranno le angurie anche in pieno campo.


Stefan Link si dedica alla produzione dei angurie da circa tre anni. Questo prodotto sarà raccolto entro la fine del mese.

A causa della carenza di manodopera e della coltivazione intensiva di colture speciali, Link ha provato a produrre il frutto tropicale tre anni fa. "Avevamo sempre più difficoltà a trovare la manodopera di cui avevamo bisogno per le nostre colture in serre ad alto fabbisogno di manodopera, come cetrioli, pomodori e lattuga iceberg, e quindi abbiamo cercato un raccolto che richiedesse meno manutenzione. Abbiamo piantato le nostre prime angurie in serra nel 2019", dice Link, guardandosi indietro. Oltre alle angurie (circa il 70%), da allora la gamma è stata ampliata per includere i meloni Cantalupo.

Nei mercati settimanali, i prodotti più piccoli (1,5-2 kg) sono particolarmente apprezzati perché non può più essere venduto tagliato. Nella vendita al dettaglio specializzata, invece, vengono ancora forniti meloni a pezzi, motivo per cui è particolarmente apprezzato il prodotto di grande calibro (circa 3,5 kg).

Minimo apporto di manodopera
La resa di quest'anno è inferiore a quella dell'anno scorso, ma la domanda è leggermente superiore. Link dichiara: "Commercializziamo i nostri frutti principalmente attraverso le nostre vendite sui banchi del mercato all'ingrosso locale, mentre la rimanente parte viene distribuita al settore della ristorazione o tramite il punto vendita agricolo. Il ricavo netto per metro quadrato è inferiore rispetto alle colture locali, ma la manodopera richiesta è minima, motivo per cui la coltivazione è chiaramente redditizia, soprattutto se si considera la crescente domanda". Rispetto ai prodotti importati, la differenza di prezzo è minima, secondo Link.

Coltivare i meloni in pieno campo
Sulla base dei risultati positivi, l'anno prossimo Link ha deciso di coltivare per la prima volta angurie in pieno campo. "Inizialmente, nel 2019, avevamo rinunciato a coltivare in pieno campo, perché questi frutti vengono raccolti solo da agosto, momento in cui la stagione principale di solito volge al termine. Tuttavia, se decideremo di aprire la stagione in pieno campo, dopo che la raccolta in serra sarà terminata, la finestra di commercializzazione potrebbe essere notevolmente più lunga e quindi più interessante per la fornitura di angurie tedesche agli acquirenti. Non escluderei nemmeno la possibilità che le angurie della Germania meridionale possano essere quotate nel lungo termine anche nella vendita al dettaglio", conclude Link.

Per maggiori informazioni:
Stefan Link
Link Gemüse und Früchte GmbH & Co. KG
Am Wegfeld 21
90427 Norimberga - Germania
+49 0911 38 11 84
info@link-gemuese.de  
link-gemuese.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto