Joint venture di Hapag-Lloyd e ONE

La nuova rotta non poteva arrivare in un momento migliore per gli esportatori sudafricani

La Hapag-Lloyd, in joint venture con Ocean Network Express e Uni-feeder, aggiungono il porto di Maputo, capitale del Mozambico, alla loro rotta per fornire un servizio bisettimanale diretto che collega Jebel Ali (AE), Mundra (IN) e Maputo (MZ). Con questo ciclo semplificato di tre porti, la Hapag-Lloyd ha attivato una nuova rotta tra la costa occidentale dell'India e la costa orientale dell'Africa.

"La rotazione dei tre porti e i tempi di transito competitivi sono pianificati per supportare la pianificazione del carico con sicurezza e accessibilità", ha affermato la Hapag-Lloyd. Il country manager, Lilantha Nugawela, conferma che l'interesse degli esportatori di agrumi sudafricani è alto. "Abbiamo ricevuto risposte molto positive sia per le importazioni che le esportazioni, ed è importante prenotare il carico in anticipo".

Dalla metà del mese scorso sono due le navi portacontainer ad aver caricato gli agrumi da Maputo, e una terza nave dovrebbe arrivare questo sabato. L'operatore della nave è Uni-feeder.

Dawie Scholtz, direttore generale del Maputo Port Fruit Terminal, afferma di essere molto soddisfatto del livello di interesse e del numero crescente di nuovi clienti. "Abbiamo ancora un'ampia capacità".

Il Maputo Port Fruit Terminal ha ancora un'ampia capacità per gli agrumi sudafricani (foto fornita da MPFT)

"È fantastico che le compagnie di navigazione stiano cercando di supportarci"
Di recente, la Cape Five Exports ha annunciato la spedizione di agrumi per il Medio Oriente, con partenza da Maputo. "Le difficoltà attuali nei porti del Sudafrica ci hanno stimolato a ricercare delle nuove opportunità logistiche e siamo orgogliosi di supportare la Hapag-Lloyd con questa nuova rotta, come prima azienda di esportazione di frutta".

"Il porto di Durban è attualmente molto congestionato. Di solito, consegnavamo le merci al terminal ferroviario City Deep, dove raccoglievamo i vuoti e poi li trasportavamo ai magazzini di Durban, al fine di evitare la congestione nelle celle refrigerate e intorno a Durban", spiega Justine Green, responsabile della logistica presso la Cape Five Exports.

Cape Five Exports ha inviato una spedizione di prova di agrumi da Maputo a Jebl Ali (foto fornita da Cape Five Exports)

"Con i danni causati dalle inondazioni alle infrastrutture ferroviarie e, in generale, le sfide ferroviarie, non siamo in grado di ottimizzare del tutto questa opzione. Le navi sono in overbooking, non ci sono abbastanza container disponibili, quindi quando abbiamo sentito parlare di Maputo abbiamo deciso di fare una spedizione di prova di sei container di agrumi".

Era la prima volta che effettuavano una spedizione transfrontaliera al confine sudafricano-mozambico. È stata predisposta una greenway per velocizzare il passaggio dei camion refrigerati.

Nugawela aggiunge che il tempo di transito da Maputo al Medio Oriente va dai dieci ai dodici giorni, e da Durban al Medio Oriente dai 12 ai 14 giorni. La loro spedizione di prova dovrebbe arrivare a Jebl Ali entro la fine della settimana.

"L'opportunità di caricare da Maputo è arrivata come una manna dal cielo, ed è un'opportunità molto interessante. È fantastico che le compagnie di navigazione stiano cercando modi diversi per aiutarci a spostare i nostri carichi, non solo tramite i vecchi metodi tradizionali".

Per maggiori informazioni:
Lilantha Nugawela
Hapag-Lloyd Maputo
Tel: +258 21 312 354/5
Email: Lilantha@ssamzm.com

Dawie Scholtz
Maputo Port Fruit Terminal
Tel: +27 79 945 8632
Email: dawie@maputoft.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto