Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Leon Jahae - Top Fruit Consultancy: "Consentiranno la futura raccolta robotica"

"Per ora i sistemi 2D danno frutti uniformi, una coltivazione più semplice e migliori prestazioni in fase di raccolta"

Il sistema Drapeau è un antico sistema di coltivazione, utilizzato principalmente per le drupacee. Offre l'opportunità di sviluppare una parete di frutta, senza piantagioni ad altissima densità.

"È stato reintrodotto alla fine degli anni Novanta dal coltivatore svizzero Beat Lehner, che ha perfezionato il sistema e adattato alcune modifiche, ma i principi rimangono gli stessi: distribuire la dominanza apicale su più punti (rami) piuttosto che solo sulla cima naturale dell'albero, rende la gestione di quest’ultimo molto più semplice, rilassa gli alberi e li adatta a un sistema 2D", spiega Leon Jahae della Top Fruit Consultancy.

Semplificazione del sistema Drapeau

"I sistemi 2D consentiranno in futuro la raccolta robotica, ma per ora i vantaggi principali sono frutti uniformi, coltivazione più facile e prestazioni di raccolta più elevate/migliori. Con i sistemi 2D si passa dall'area di produzione M3 all'area di produzione M2. Con M3 c'è sempre 'una parte interna più nascosta' dell'albero, in un albero 2D non c'è 'nessuna zona interna' o area ombreggiata".

Il sistema è in funzione per diverse coltivazioni di ciliegie e susine in Scozia e in Inghilterra.

"Il sistema offre l'opportunità di sviluppare una parte di frutti, senza piantagioni ad alta densità. Confrontando i sistemi a parete, l'utilizzo di piantagioni ad alta densità di 4.000 o più alberi per ettaro comporta il rischio che, se non producono elevate rese negli anni iniziali/precoci, i costi aggiuntivi per la realizzazione del sistema andranno completamente persi. Anche il controllo della crescita in una fase successiva può essere un potenziale problema".

La parete Drapeau_Lehner può richiedere un po' più di tempo per entrare in produzione, ma ha tutti i vantaggi che può offrire una parete di frutta, senza i costi aggiuntivi e i rischi che ne derivano.

Foto: sistema Drapeau per ciliegie con piano d'appoggio nella parte inferiore per sostenere il telaio

"I susini e i ciliegi (specie Prunus) hanno una caratteristica importante: la dominanza apicale, che significa sostanzialmente che gli alberi sono 'top growers' estremamente forti e quindi spesso perdono la vitalità nella parte inferiore. Una forte dominanza apicale, se non controllata correttamente, può portare ad una grave riduzione della distribuzione della luce nella parte inferiore degli alberi, con conseguente riduzione della qualità legnosa della produzione e una riduzione della qualità dei frutti. Gli alberi vengono piantati con un angolo di 45 gradi e per questo motivo non è necessario ridurre o intervenire sugli alberi giovani per ridurne l'altezza".

Spesso un grande problema è che la potatura delle cime degli alberi (per ridurre/limitare l'altezza) si traduce in un rafforzamento della crescita e una minore vitalità nella parte inferiore degli alberi. È anche un buon modo per ridurre l'altezza, e la raccolta da terra diventa facile. I germogli laterali sopra il telaio originale, sono "legati" sotto un angolo di 90 gradi dall'asse centrale. Portano via una parte sostanziale della dominanza apicale.

In questo modo non si "perde" la parte inferiore degli alberi (nessuna dominanza superiore o rami superiori forti). Inoltre, i rami nella parte inferiore conservano la loro vitalità.


Sistema Drapeau per susine in tunnel per la coltivazione nel mese di ottobre in Germania

Leon lavora, principalmente attraverso Agrovista, come consulente indipendente coprendo l'Inghilterra ma anche la Scozia e l'Irlanda del Nord. La sua specialità è l’arboricoltura (compresi i sistemi di impianto e lo sviluppo di nuovi sistemi) e anche la nutrizione degli alberi per drupacee e sementi. Lavora anche con coltivatori e organizzazioni di coltivatori nell'Europa centrale e orientale, nel Kashmir (India) e fino allo scoppio della pandemia, aveva fatto progressi anche in Cina, ma le successive restrizioni gli hanno impedito di recarsi nel Paese.

Leon fornisce consulenza sul sistema Drapeau nel Regno Unito e anche all'estero. "Non sono solo convinto di questo sistema, ma lo promuovo fra i coltivatori. Se qualcuno non condivide il mio punto di vista, lo supporto anche con altri sistemi. Il Drapeau è il mio sistema (personale) preferito".

Per maggiori informazioni:
Leon Jahae
Top Fruit Consultancy Ltd
+44 7964 866275
leonjahae@topfruitconsultancy.co.uk
www.topfruitconsultancy.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto