Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le Angurie di Nardò sui mercati italiani ed europei

Nel Salento, una delle coltivazioni più importanti è quella dell'anguria di Nardò, un frutto noto a livello nazionale e internazionale per la sua ottima qualità e il suo intenso sapore. "Al momento, stiamo inviando circa 200 bins di angurie al giorno solo all'estero, in particolare in Gran Bretagna, Francia, Germania e Paesi dell'Est Europa. Volumi ai quali si aggiungono i 150 bins che invece partono quotidianamente per i mercati italiani". A parlare è Ermanno Barletta di Biemme Srl, società che opera da Galatone (Lecce), specializzata nella fornitura ortofrutticola ai mercati generali.

In foto Ermanno Barletta

"A inizio campagna (prima decade di maggio), abbiamo sofferto tanto le importazioni dal Marocco e Grecia, poi, però, con l'arrivo del caldo torrido nei suddetti areali produttivi stranieri, la qualità è venuta meno, permettendo così alle produzioni locali di potersi collocare ottimamente sui mercati. Per le angurie di Nardò è un buon periodo: gli ordinativi sono molto vivaci, tanto da costringerci a dover rallentare con gli stacchi sotto serra relativi alle varietà Morgan, Caravan e Ruby, nell'attesa di partire con le coltivazioni in pieno campo della cultivar Melania, per la quale abbiamo investito 60 ettari totali".

"L'ottimo andamento commerciale è stato garantito dall'arrivo di temperature estive che hanno accelerato i consumi di angurie in tutti gli areali di consumo. Per l'estero, i calibri più richiesti sono i 4-6 kg, mentre nei mercati italiani si tendono a preferire le angurie tradizionali da 8-10 kg, il cui prezzo al contadino è al momento di 0,70 €/kg. Quest'anno, una serie di condizioni climatiche ci stanno permettendo di avere un raccolto di ottima qualità, anche se con rese inferiori (600 quintali/ettaro) rispetto alle medie. Eravamo preoccupati per la forte incertezza che la guerra in Ucraina e i rincari generalizzati hanno gradualmente creato a livello mondiale. Pensavamo che tale situazione avrebbe avuto ricadute anche sul consumo delle angurie, ma per il momento questa frutta estiva sta tirando le vendite delle altre referenze di stagione". 

Per maggiori informazioni:
Biemme Srl
Via duca di Genova 11
73044 Galatone LE
+39 329 732 8920
ermanno.barletta@libero.it
biemme-srl.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto