Guarda il video di Caporaso Group!

Drastico calo della produzione di frutta in guscio

"Chiudiamo il 2021 in crescita, nonostante le difficoltà del periodo e le chiusure conseguenti la pandemia, che di fatto non hanno consentito stabilità di mercato e una programmazione mirata nel lungo periodo. Ci siamo difesi dall’aumento delle materie prime, packaging e costi energetici grazie al lancio dei nuovi prodotti, in particolare le creme spalmabili di frutta a guscio, che commercializziamo soprattutto all’estero tra Germania, Polonia, Slovenia e San Marino e, più recentemente, in Libia, con congrui ordini soprattutto per la crema al pistacchio”.

Così dichiara Felice Caporaso, titolare insieme al fratello Severino dell’omonima azienda produttrice di frutta secca (nocciole, mandorle, pistacchi, noci, arachidi) frutta esotica disidratata (zenzero, papaya, mango, mirtilli disidratati, bacche di Goji) semilavorati e creme spalmabili.

L'intera linea dei prodotti dell’azienda si compone di circa 80 referenze. Tra i prodotti di punta, la lavorazione della nocciola di Giffoni, un'eccellenza campana del territorio e unica, insieme alla Nocciola Piemonte, a fregiarsi del marchio IGP. Si differenzia dalle altre per le sue caratteristiche di persistenza al gusto, alta pelabilità: caratteristiche tali da renderla chiara e perfetta nella forma che la connota, per l'appunto, come "Tonda di Giffoni".

"I prodotti di punta di Caporaso Group - spiega Felice Caporaso - sono la crema spalmabile di nocciola di Giffoni e la crema al pistacchio, anche se si vende molto bene pure la crema arachidi. Quest'anno, in Italia - anche in virtù del fenomeno dell’alternanza produttiva - si registra una mancata produzione di frutta a guscio, in particolare delle nocciole (con un 70% circa in meno), a causa dell'andamento climatico instabile, con gelate tardive in primavera e un aumento della siccità in estate".

I prezzi di mercato, a causa della carenza di materia prima, sono saliti alle stelle e - causa forza maggiore in annate come l’attuale - il marchio utilizza prodotto estero soprattutto per le lavorazioni destinate all’industria. Nello specifico, la nocciola turca è un buon prodotto per la lavorazione di granella, farina e nocciole tostate intere, non certamente per la lavorazione delle creme spalmabili, prodotte invece con frutta a guscio italiana, in formato da 250 grammi.

Il segmento della frutta secca è in costante crescita. I consumatori sono sempre più informati circa i risvolti salutistici e nutraceutici legati al suo consumo giornaliero; pertanto richieste e vendite sono incoraggianti. In Italia, nello specifico, a segnare una crescita maggiore sono le noci sgusciate, così come già accaduto in altri Paesi esteri.

"Le prospettive per il settore delle noci, ma più in generale di tutta la frutta secca, sono veramente molto interessanti. Ecco perché assistiamo al rilancio della nostra Noce di Sorrento: una referenza con riscontri di mercato importanti, supportata dal concetto di filiera corta, su cui molti produttori regionali stanno investendo".

A completamento della gamma, tra le novità l'ultima arrivata a scaffale è proprio la crema di nocciola della linea Caporaso 45 (laddove 45 indica la percentuale di materia prima utilizzata), realizzata con un solo ingrediente, appunto la frutta secca! La linea si completa nei tre gusti di nocciola, arachidi da filiera argentina e pistacchio mediterraneo. Si tratta di un prodotto di nicchia a elevato contenuto di materia prima (45%), lavorata in modo artigianale con processi di tostatura a temperature basse calibrate per tipologia di frutto, senza l'utilizzo di conservanti, coloranti e stabilizzanti. I canali commerciali del marchio sono soprattutto i negozi specializzati e l'industria sia in Italia sia all’estero.

Per maggiori informazioni
Caporaso Group
Corso Italia, 1
80032 Casamarciano (NA) - Italy 
+39 081 014 64 59
+39  334 76 67 205
info@caporaso.shop
www.caporaso.shop


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto