Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dal Giappone la testimonianza del blogger Tommaso Rossi

Frutta da regalo: un grappolo d'uva a 120 euro e 15 ciliegie 50 euro

Per chi deve viaggiare in Giappone, Tommaso Rossi, originario della provincia di Arezzo, è un punto di riferimento: il suo canale youtube conta 140mila iscritti e la pagina facebook oltre 140mila. Ieri, 5 dicembre 2021, Rossi ha caricato un video (Clicca qui per vederlo) dove riporta l'offerta (e relativi prezzi) di ortofrutta in uno dei centri commerciali più lussuosi di Tokyo.

"Un melone di primissima qualità - racconta Rossi - costa sui 130 euro, mentre per questa minianguria siamo sui 40 euro. Come ho detto più volte, in Giappone frutta e verdura sono carissime perché tutto viene prodotto in spazi ristretti e senza particolare meccanizzazione, quasi tutto a mano".

Non vi è solo frutta molto costosa; anche nei luoghi più economici, Rossi dice che i prezzi sono ben diversi da quelli a cui si è abituati in Italia.

"Un cestino di frutta assortita - continua nel video - costa 80 euro, mentre una cassetta di mandarini 40 euro. Le mele sono più abbordabili: 7-8 euro l'una e una pesca 8 euro. Una confezione regalo con 4 pesche? siamo sui 70 euro, il mango? 80 euro l'uno".

E le ciliegie? Queste sono le vere star, per le confezioni regalo: una scatola con 15 frutti costa circa 50 euro, mentre l'assaggio da 2 frutti 8 euro.

Oltre che per i meloni, i prezzi salgono alle stelle per l'uva da tavola: "un grappolo può costare dai 40 ai 120 euro, a seconda della tipologia e del packaging. In Giappone, frutta e verdura spesso sono venduti alla stregua di regali, di doni preziosi e assai graditi da chi li riceve, ed è per questo che costano tanto".

Nel video comunque vi è anche un accenno a prezzi più "normali": si tratta comunque di mele a 2 euro l'una o pomodori a 1 euro l'uno.  


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto