Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Hortifrut acquisisce un produttore di piccoli frutti con sede in Spagna

Hortifrut, una piattaforma commerciale globale per la selezione, la coltivazione e la commercializzazione di piccoli frutti freschi e surgelati, ha raggiunto un accordo per acquisire il 100% della Atlantic Blue. Atlantic Blue è un'azienda con sede a Huelva, in Spagna, che lavora nello sviluppo varietale, nella coltivazione e nella vendita di piccoli frutti in Europa e Nord Africa. Hortifrut mantiene una partnership con l'azienda dal 2000.

L'acquisizione implica un investimento di 241 milioni di euro in valore aziendale, pari a circa 280 milioni di dollari. Di tale importo, 24 milioni di euro sono stati pagati a 30 settembre 2021; 73,2 milioni di euro verranno corrisposti alla chiusura dell'operazione, prevista per il 30 novembre 2021 e il saldo verrà versato in dieci rate annuali di pari importo. Gli interessi sono soggetti all'indice dei prezzi al consumo spagnoli, più un margine dello 0,5%, con un minimo dell'1% e un tetto del 4%.

Tale acquisizione consente a Hortifrut di aumentare l’area di coltivazione di circa il 20%, aggiungendo circa 850 ettari nei tre Paesi in cui opera la Atlantic Blue, di cui 400 ettari in Spagna, 248 ettari in Marocco e 200 ettari in Perù.

"Si tratta di un passo importante per estendere la nostra area di coltivazione in Europa, il secondo mercato al mondo per i piccoli frutti freschi", ha affermato Juan Ignacio Allende.

L'acquisto degli ettari in Marocco consente all'azienda di completare la fornitura dei suoi mirtilli in Europa, per tutto l'anno. Insieme alla produzione di successo di lamponi in Marocco e Portogallo, l'azienda prosegue il suo cammino verso la fornitura dell'intera categoria di piccoli frutti per i suoi clienti europei, per tutto l'anno.

Oltre alle aziende agricole e alle strutture della Atlantic Blue, l'operazione include: l'impianto di trasformazione SAT; 100% della piattaforma commerciale Euroberry, con un fatturato annuo di circa 200 milioni di euro; e il programma di sviluppo varietale e breeding della Atlantic Blue di mirtilli e ciliegie a bassa temperatura, in tutto il mondo. Ciò crea nuove opportunità di crescita e di investimento in Europa per l'azienda e fornisce una solida base per soddisfare la crescente domanda da parte dei consumatori europei di piccoli frutti di alta qualità.

"Si tratta di un passo importante per dare impulso alla nostra crescita in Europa, il secondo mercato al mondo per i piccoli frutti freschi. Senza dubbio, questa è una delle acquisizioni più rilevanti e strategiche nella storia di Hortifrut e ci consente di rafforzare la nostra posizione di leadership nel settore globale dei piccoli frutti", ha affermato Juan Ignacio Allende, amministratore delegato della Hortifrut.

"Questa transazione ci aiuta a rafforzare e costruire le nostre capacità di sviluppo e selezione varietale, consentendoci di accelerare la crescita e fornire una gamma di prodotti più ampia ai nostri clienti in tutto il mondo", afferma Allende. "Avremo una fornitura per tutto l'anno di piccoli frutti di alta qualità. Insieme a questo, Hortifrut continuerà a fornire servizi di alto livello per cui è conosciuta a livello globale”.

Per maggiori informazioni:
Constanza Morales
cmorales@simplicity.cl 
Cell: +56 9 92193550

Carolina Pizarro
cpizarro@simplicity.cl 
Cell: +56 9 66088238


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto