Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mark Tweddle - Jupiter Group

"Le nostre uve da tavola sono in leggero anticipo rispetto a quelle del Perù e i tempi di consegna sul mercato più brevi"

Con la Grecia come obiettivo fondamentale nell'emisfero boreale, l’amministratore delegato del Jupiter Group, Mark Tweddle, parla degli sviluppi delle loro tre categorie chiave nella regione.

Uve da tavola
Jupiter Group ha iniziato a raccogliere le uve da tavola greche all'inizio di settembre e ora sta passando ai volumi della stagione principale.

"Abbiamo piantato in Grecia le nostre prime varietà ARRA™ nel 2017", spiega Mark Tweddle.

"L'obiettivo è quello di ritardare il più possibile la fornitura europea, con le varietà bianche a novembre e le varietà nere e rosse fino alla vigilia di Natale. Il nostro programma greco per le ARRA è ora al terzo anno di produzione commerciale e stiamo ottenendo volumi significativi. Prevediamo di raccogliere circa 400mila cartoni di nostra produzione".

Jupiter Group ha piantato ogni anno nuovi vigneti e aumenterà costantemente la produzione nei prossimi anni per continuare a rifornire i mercati di Singapore, Malesia, Medio Oriente, Europa e Regno Unito.

"Abbiamo uve da tavola in leggero anticipo rispetto al Perù e un tempo di consegna più breve per il mercato, il che ci consente un chiaro vantaggio nella stagione. Registriamo ancora alcuni piccoli gap nell'offerta, ma siamo molto vicini a rendere fluido il passaggio dalla fine della nostra stagione greca e l'inizio del nostro programma esclusivo di varietà ARRA dall'India".

Kiwi
Anche Jupiter Group si sta preparando per l’avvio della stagione dei kiwi in Grecia. Inizierà a metà ottobre con la Green Light, una varietà precoce, per poi passare al raccolto principale del kiwi Hayward a novembre, che durerà fino ad aprile/maggio del prossimo anno.

"Il mercato del kiwi è attualmente molto forte, con la domanda che supera l'offerta. I bassi volumi italiani, insieme all'attenzione particolare dei coltivatori per alle varietà gialle, significa che ci troviamo in una posizione avvantaggiata. I kiwi della Nuova Zelanda continuano a essere destinati alla Cina, il che significa che c'è spazio su altri mercati per la nostra frutta coltivata in Grecia".

Sebbene il più grande mercato per i kiwi verdi di Jupiter sia il Medio Oriente, rifornisce anche Regno Unito, Europa, Estremo Oriente e Stati Uniti. Come per l'uva da tavola, l'azienda sta aumentando la superficie e anche lo stoccaggio in atmosfera controllata per prolungare la fornitura.

Susine
Come annunciato all'inizio di quest'anno, Jupiter ha dichiarato che stanno sperimentando per la prima volta sei nuove varietà di susine sudafricane nell'emisfero boreale.

In collaborazione con il loro partner di kiwi in Grecia, AS Nestos, il gruppo Jupiter si è assicurato le varietà di susine African Delight, Ruby Star, African Rose, Ruby Sun, Ruby Crisp e Sun Kiss, piantate nelle condizioni ideali della Grecia settentrionale.

Le varietà di susine sono state appositamente selezionate da cultivar del licenziatario Culdevco per il loro sapore, la qualità e la probabilità di prosperare nell'ambiente privilegiato di Kavala, in Grecia.

"Abbiamo selezionato varietà che riteniamo saranno più adatte sui nostri mercati dell'Estremo Oriente in termini di calibro, colore e livello zuccherino".

Il progetto ha la durata di due anni. Le susine sono state piantate ora in Europa e Jupiter prevede di vedere dei campioni di produzione tra un paio d'anni.

Per maggiori informazioni:
Kirsty Fleetwood
Jupiter Group
+44 (0)1952 822 200
KirstyF@jupitermarketingltd.com 
www.jupitermarketingltd.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto