Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le importazioni statunitensi di patate continuano ad aumentare

Secondo Potatoes USA, una forte domanda di tuberi e prodotti a base di patate, combinata con un'offerta interna limitata, continua a guidare l'aumento delle importazioni per l'annata commerciale in corso (luglio - giugno). L'ente industriale afferma che per il periodo luglio 2020-marzo 2021, le importazioni totali sono in aumento del 9%. Questo movimento è stato guidato da un aumento del 18% delle patatine fritte e un aumento del 15% delle patate disidratate. Le due maggiori categorie di tuberi congelati e freschi sono in aumento rispettivamente del 9 e del 5%, mentre le importazioni di patate da semina sono in aumento del 14%.

Il principale fornitore di prodotti surgelati è il Canada, con una quota di mercato dell'86%, in crescita dell'8%. Il successivo fornitore più importante è l'Ue con una quota di mercato dell'11%, in crescita del 10%. I fornitori Ue includono il Belgio con un aumento del 19%, i Paesi Bassi con il 2%, la Germania con il 18%, la Francia con il 131% e l'Italia con il 79%. Il prodotto Ue è costituito principalmente da specialità a base di patate surgelate, vendute al dettaglio e da prodotti di fascia molto bassa, venduti ai ristoranti su piccola scala.

Fonte: potatonewstoday.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto