Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Serre alimentate da celle solari trasparenti

Al giorno d'oggi si coltiva sempre più frutta e verdura in serra. Tuttavia, con questo metodo di produzione la sfida continua a essere rappresentata dalla fornitura di energia alla struttura per ottenere una maggiore autonomia.

Un team di ricercatori della North Carolina State University ha affrontato la questione in un esperimento volto a dotare di celle solari organiche semitrasparenti (o ST-OSC) il vetro delle serre.

L'esperimento ha riguardato l'esposizione della lattuga a foglia rossa a diversi tipi di vetro e a diverse lunghezze d'onda della luce, senza cambiare le altre variabili, tra cui la temperatura, la concentrazione di CO2, così come i livelli di acqua e di input.

Il risultato è stato che le celle solari hanno fornito l'energia necessaria alla serra, regolando la sua temperatura senza influire sulla crescita delle piante. "Siamo rimasti un po' sorpresi. La crescita e la salute delle piante non sembravano davvero essere state influenzate. Ciò significa che l'idea di integrare celle solari trasparenti nelle serre può essere realizzata". A spiegarlo è Heike Sederoff, biologa della North Carolina State University.

L'innovazione di queste celle risiede nella loro flessibilità. Contrariamente alle celle fotovoltaiche convenzionali, infatti, esse possono assorbire diverse lunghezze d'onda a seconda dell'ambiente scelto.

Si tratta di un vero e proprio sviluppo nella costruzione di serre energeticamente neutre, poiché l'agricoltura in serra può talvolta richiedere più energia di altri tipi di agricoltura.

"In base al numero di persone che mi hanno contattato per le serre a energia solare quando abbiamo pubblicato il lavoro precedente, possiamo dire che c'è un notevole interesse da parte di molti coltivatori. Penso che questo interesse continuerà a crescere. Abbiamo implementato sufficienti prototipi e prove per sapere che questa tecnologia è fattibile in linea di principio. Abbiamo solo bisogno che un'azienda faccia il salto e inizi a produrre su larga scala".

Fonte: trustmyscience.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto