Workshop organizzato da Check Fruit il prossimo 17 febbraio 2021 dalle 9:30

Residuo zero: sono maturi i tempi? Esperienze tecniche a confronto

Check Fruit, specialista in sistemi di certificazione per la qualità e la sicurezza alimentare, ha organizzato per il prossimo 17 febbraio 2021 dalle ore 9:30 alle 12:30 il workshop "L'evoluzione della sostenibilità e la certificazione Residuo Zero: esperienze tecniche a confronto" che si terrà in modalità webinar. Questa rappresenta la seconda tappa degli appuntamenti organizzati da Check Fruit dopo il seminario tenutosi lo scorso 9 giugno 2020.

"Premesso che la riduzione dell'impiego di agrofarmaci e di input chimici in agricoltura è uno degli obiettivi delle politiche di sostenibilità a livello mondiale, il residuo zero si configura come un punto di arrivo della produzione integrata. Forse i tempi sono maturi!". E' quanto afferma Carmelo Sigliuzzo, responsabile progettazione e sviluppo di Check Fruit.

Ma di cosa si parlerà durante il workshop?
L'incontro avrà un taglio tecnico, toccando tutti gli aspetti che riguardano le tecniche di produzione a residuo zero. Carmelo Sigliuzzo di Check Fruit illustrerà le linee guida della certificazione Residuo Zero. Verrà riportata l'esperienza maturata nel tempo di SATA, che ha messo a punto nuove strategie di produzione a residuo zero.

Il relatore A. Gasparre, poi, porterà la propria testimonianza della difesa dell'uva da tavola con strategie a residuo zero, anche se quest'approccio rappresenta una vera e propria sfida produttiva. Verrà inoltre illustrata l'importanza delle analisi di laboratorio e come leggere i dati analizzati. Infine si parlerà delle banche dati degli agrofarmaci come strumento ulteriore per guardare al residuo zero.

Clicca qui per un ingrandimento

"Il workshop nasce nell'ottica del Green Deal europeo, del Farm to fork e della forte volontà di ridurre l'impiego degli agrofarmaci - conclude Sigliuzzo - Ci stanno pervenendo numerose richieste di partecipazione da parte di aziende che si stanno avvicinando al residuo zero; inoltre sta nascendo anche un network di aziende che condividono questa visione, con alle proprie spalle un importante disegno commerciale. Siamo fiduciosi in questo nuovo percorso, perché sta decollando bene, e i feedback dei consumatori sono positivi".

L'incontro è rivolto a consulenti, auditor, professionisti, responsabili gestione qualità, tecnici, amministratori, export manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare. Si ricorda che il workshop è incluso nel pacchetto "Club Training 2021".

Per maggiori informazioni o per iscriversi contattare Agnese Arduini al seguente indirizzo di posta elettronica: a.arduini@checkfruit.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto