Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il megastore di Rewe ad Amburgo diventa un progetto da esibire

In primo piano convenience, regionalita' e trasparenza

Il 19 novembre 2020 ha riaperto il negozio Rewe di Amburgo. Il megastore di circa 5.000 metri quadrati è stato completamente rinnovato. Insieme a Jos De Vries, uno sviluppatore di concept di negozi innovativi, riconosciuto a livello internazionale, sono stati realizzati tre valori chiave: nel nuovissimo e ultramoderno experience store, in primo piano ci sono il convenience, la regionalità (dal campo alla cucina) e la trasparenza.

Da 30 anni, l'azienda Jos De Vries, originariamente olandese, fornisce consulenza e supporto sia ai piccoli fornitori locali che alle grandi e note catene di vendita al dettaglio nello sviluppo di concept di negozi di successo. "In Rewe, progettiamo principalmente negozi molto grandi, con un'area di vendita di almeno 3.000 metri quadrati", spiega Martin Gaber, responsabile dei clienti nella regione DACH.

Progetto da esibire
Il megastore di Amburgo è stato completamente ristrutturato in tre settimane. Il negozio vuole essere una vetrina per i futuri negozi Rewe, ha detto Gaber. "Nella vendita al dettaglio alimentare, assistiamo a un improvviso spostamento verso i prodotti ready-to-eat. Tuttavia, questi se possibile non dovrebbero essere prodotti industrialmente, ma piuttosto preparati in loco, creando sia una vera esperienza d’acquisto che una totale trasparenza".

Ma l'implementazione di concept innovativi nella ristorazione è solo uno degli obiettivi di una strategia di negozio secondo tre caratteristiche, ha affermato Gaber. "Soprattutto per la frutta e la verdura, c'è molta attenzione alla regionalità e ai prodotti biologici. L'intera catena del valore, dal campo alla cucina, dovrebbe essere descritta nel punto vendita, in modo che ci sia una totale trasparenza sul prodotto. Di conseguenza, nel nostro negozio prestiamo particolare attenzione allo storytelling, ad esempio attraverso i pannelli informativi dell'agricoltore".

Rinvio dei progetti pianificati
Secondo Gaber, è stato soprattutto il coronavirus a modificare il comportamento d’acquisto dei consumatori, e quindi ad aumentare la pressione sui rivenditori. "Il retail sta senza dubbio approfittando della crisi, perché - a causa della chiusura del settore Horeca - le persone acquistano di più al dettaglio".

Ma questa tendenza presenta anche un aspetto negativo, secondo Gaber. "A causa dell'elevata frequenza sui mercati, non c'è possibilità di realizzare nuovi progetti. La volontà di investire c'è, ma molti progetti sono rinviati al prossimo anno".

Per maggiori informazioni
Martin Gaber
Jos De Vries BV
Tel.: +43 660 396 84 84
Web: www.josdevries.eu


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto