Sistemi di conteggio automatico degli agrumi e stima delle coltivazioni

La Plantai, startup brasiliana, è lieta di annunciare il lancio sul mercato della primissima applicazione che stima un raccolto di agrumi sulla base di foto scattate da un cellulare.

L’obiettivo è fornire un modo estremamente semplice, economico e veloce per contare i frutti su un albero di agrumi e in un agrumeto (la cosiddetta ‘fruit population’), basandosi sull'intelligenza artificiale. Il sistema è già stato ampiamente testato nella pratica.

La soggettività, l'affidabilità, l’immagazzinamento e l'analisi delle informazioni raccolte sul campo sono sempre stati elementi di difficoltà nella stima delle colture agrumicole del mondo. Oggi, invece, basta solo avere un cellulare in mano e alcune foto dei frutteti: così piccoli, medi e grandi produttori otterranno una stima della ‘popolazione frutticola’ dei loro frutteti in modo oggettivo e scientifico, per meglio indirizzare le loro previsioni.

Conoscendo i limiti tecnologici, infrastrutturali e culturali, la Plantai ha realizzato un'applicazione che non necessita di connessione Internet sul campo per il conteggio automatico dei frutti e la stima del raccolto.

Il produttore può semplicemente scattare delle foto con il suo telefono cellulare e quindi aprirle nell'app Plantai per il conteggio e la stima. Sono necessarie pochissime foto per contare automaticamente i frutti e visualizzare i risultati stimati.

Condizioni difficili come piantagioni ad alta densità, alberi molto grandi, poco spazio tra i filari, intensità della luce, tempo d'esposizione, frutti molto verdi come le foglie, non ostacolano in alcun modo l'utilizzo del Plantai.

Utilizzando una tecnologia user-friendly, il coltivatore sarà in grado di monitorare lo sviluppo del frutto nelle sue piantagioni dal momento in cui è ancora acerbo e verde fino a quando non inizia a maturare. Bastano le foto di un lato dell'arancio!

Tre raccolti consecutivi sono stati utilizzati per convalidare il modello statistico del Plantai, che ha tenuto conto della varietà, dell'età e del calibro dei frutti. Poiché la variabilità tra i frutteti della stessa azienda agricola, regioni e Paesi è elevata, è possibile apportare modifiche specifiche, regolando ulteriormente il modello statistico e i suoi parametri, per riflettere meglio la realtà locale della resa da stimare.

La letteratura scientifica fornisce diversi metodi per creare le mappe della resa in agrumicoltura, ma generalmente sono estremamente costosi, richiedono tempo, e non possono essere realizzati fino alla fine della raccolta. Non è quello che succede con il metodo Plantai! È possibile creare diverse mappe della resa, in momenti diversi durante la raccolta. In questo modo hai diverse "radiografie" dell'evoluzione di ciò che è più prezioso nei tuoi campi: i tuoi frutti!

Con poche foto si può stimare la resa di un intero lotto, e con molte foto si crea la mappa della resa.

Vedi la prima mappa delle rese generata dal metodo Plantai:

Le aree in rosso rivelano la presenza di più frutti per albero, le aree in blu segnalano la presenza di meno frutti per albero.

Per maggiori informazioni:
Plantai
Tel: +55 11 932896766
Email: comercial@plantai.net 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto