Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il parere della Viveros Hernandorena

Come succede per altri prodotti, questa crisi aumentera' anche il valore delle drupacee

I vivai di piante da frutto, considerati parte integrante della filiera agroalimentare, continuano a lavorare nonostante le difficoltà derivanti dalla crisi pandemica.

"Tutte le visite che avevamo programmato per i produttori interessati alle nostre varietà sono state cancellate. Stiamo ricevendo alcune cancellazioni di ordini a causa dell'incertezza di questa situazione, e ci sono anche ritardi nelle consegne". A comunicarlo è Rosa Hernandorena, direttore commerciale dei vivai spagnoli Viveros Hernandorena.

"Ci sono meno operazioni in generale. Per esempio, avevamo pianificato la piantagione di mandorli, ma trattandosi di grandi aziende agricole c'è bisogno di utilizzare macchinari pesanti ed è impossibile avere circa 8 operatori che lavorano e che mantengono la distanza di sicurezza tra loro, come previsto dai protocolli di contenimento dei virus. Tuttavia, il fatto di avere le piante in vaso ci sta permettendo di prolungare la primavera".

"Nonostante tutto, ci riteniamo fortunati perché possiamo continuare a svolgere la nostra attività, a differenza di altri settori, come quello dei vivai di piante ornamentali, che stanno attraversando momenti davvero difficili, dato che i loro clienti hanno annullato praticamente tutti i loro ordini. I tecnici delle piante ornamentali, tra l'altro, non possono uscire di casa in quanto non fanno parte di un settore primario. Probabilmente non avranno più vendite fino a febbraio del prossimo anno".

Per quanto riguarda gli alberi di drupacee, Rosa Hernandorena afferma: "Negli ultimi anni c'è stata una crisi dei prezzi che ha avuto un impatto sugli acquisti di piantine. Inoltre, le piantagioni sono state sradicate e dovrebbe esserci un'offerta più bassa sul mercato".

"Tuttavia, voglio pensare che la domanda aumenterà quest'anno, dato che il valore di alcuni prodotti, come le arance, è in aumento a causa dell'impatto del Coronavirus e credo che lo stesso accadrà per le drupacee. Speriamo che i produttori riescano a ottenere prezzi decenti per la loro frutta".

Per maggiori informazioni:
Rosa Hernandorena
Viveros Hernandorena
Tel: +34 96 253 26 81
Cell: +34 687409583
Email: comercial@hernandorena.com
Web:  www.hernandorena.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto