Pian Dei Tass

Non e' facile stare sul mercato realizzando succhi biologici di qualita'

"Condurre un'azienda agricola nell'ottica della multifunzionalità per diversificare il reddito ha senz'altro i suoi vantaggi. Nel caso specifico, la struttura agrituristica ci ha sostenuti nel far fronte alla totale distruzione della produzione dei meleti causata nel 2018 da Vaia, la più potente tempesta extratropicale che si è abbattuta sull'Italia negli ultimi cinquant'anni, con raffiche di vento che hanno superato i duecento chilometri orari". Così a FreshPlaza Marco Tinor, titolare con la moglie Diana dell'azienda agricola Pian dei Tass.

L'azienda sorge a pochi chilometri dal lago di Barcis, nel cuore delle Dolomiti Friulane, dove coltiva frutti e ortaggi certificati biologici, destinati alla vendita diretta, alla ristorazione e ai mercati locali di Campagna Amica.

Dal frutteto si ricavano diverse varietà di mele (Bella di booskop, Cox Orange pippin, Elstar, Renoir, Galiwa, Ladina, Dalin sweet, Crimson crisp, Rewena, Idared, Red Topaz, Pinova, Gravestein, Jonagold). Parte della produzione è destinata alla realizzazione di un eccellente succo commercializzato a marchio Meladì.

Le caratteristiche fisiche del terreno sono ottimali per la melicoltura di montagna, soprattutto per ottenere un'accesa colorazione dei frutti in fase di maturazione, favorita dalle importanti escursioni termiche. Tra i punti di forza del marchio, la grande varietà di mele coltivate sui due ettari di terreni situati in alta montagna. Nello specifico, 13 varietà di mele tra vecchi e nuovi impianti di cultivar precoci e tardive.

"Stiamo cercando - dice Marco - di ripristinare le reti antigrandine che dopo la tempesta di vento sono andate distrutte. Per il resto, le varietà che abbiamo sono quasi tutte resistenti alla ticchiolatura (la più grave e diffusa avversità crittogamica del melo). Nessun problema nemmeno dagli attacchi degli afidi o dall'Oidio del melo (mal bianco) e comunque dipende sempre dalle annate. Effettuiamo qualche trattamento prima della fioritura con piretro naturale e utilizziamo i bombi per aiutare l'impollinazione, mentre per la carpocapsa usiamo i gancetti con confusione sessuale e microrganismi consentiti dall'agricoltura biodinamica".

"L'Agricoltura Biodinamica è un voler andare oltre l'Agricoltura Biologica non solo nel senso di voler entrare in empatia con la natura, ma di ricominciare a lavorare la terra recuperando un patrimonio di conoscenze che, fino al secolo scorso, erano le più alte competenze dell'umanità".

La produzione 2019/20 promette frutti buoni e rese nella media: pertanto il marchio ripartirà con la produzione di varie tipologie di succo di mela lavorato in modo artigianale da frutti di prima scelta processati nel laboratorio interno all'azienda, attrezzato con una linea di spremitura e confezionamento.

Tre le linee di succo monovarietale ottenuto dalle varietà più particolari di mele: Topaz, Pinova e Braeburn. Dalle nuove varietà, invece, si otterranno succhi misti da 4 tipologie di mele, il cui unico ingrediente sono mele naturali coltivate rispettando il Calendario Biodinamico.

Il succo, conservato senza l'impiego di additivi (100% mela fresca) è confezionato in bottiglie di vetro ad alta protezione UV - simili a quelle per i vini spumanti - 750ml. Una volta aperto, si conserva in frigorifero per 8 giorni.

"Il vero problema - conclude Marco - per chi produce e trasforma prodotti di qualità è la concorrenza dei grandi marchi; pertanto bisognerebbe promuovere e comunicare in modo efficace le differenze tra un prodotto come il nostro e quello industriale. I nostri prezzi sembrano stratosferici al confronto di quelli dei succhi che si trovano al supermercato. Ciò significa che lavorare sulla qualità e riuscire a stare sul mercato è davvero molto difficile".

Tra i progetti futuri del marchio: ampliare l'offerta dei prodotti con la produzione di mele essiccate, sidro di mela e aceti. Prodotti che vantano una lunga tradizione nel nord Italia oltre che essere molto richiesti soprattutto all'estero.

Pian dei Tass partecipa da anni a varie fiere, anche internazionali come quella di Mostbarkeiten, all'apertura di quest'ultima si è aggiudicata il primo premio per il miglior succo di mele. Inoltre fa parte di una rete di piccole aziende del Friuli denominata "Terre del Friuli Venezia Giulia" nell'ottica della promozione di ottimi prodotti di nicchia.

Contatti:
Pian Dei Tass
Via Pentina, 24
33080 Barcis (PN) - Italy
Tel. +39 0427 76282
Cell. +39 338 3868606
Email: piandeitass@gmail.com
Web: www.piandeitass.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto