Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Frutti tropicali, bisogna migliorare il sistema Sicilia

"In Sicilia, la stagione del mango si è conclusa da mesi, ma resta vivo il ricordo di un'ottima annata per la produzione nella nostra area". A dirlo è Vincenzo Amata di Papamango (marchio dell'azienda agricola Bianco Rosalia), con il quale abbiamo avuto più volte l'occasione di confrontarci per fare il punto sulla produzione e commercializzazione di questo frutto.

Vincenzo Amata

Ci troviamo ormai in un contesto che vede la Sicilia una regione sempre più interessata dalla coltivazione di frutti tropicali, le cui proprietà organolettiche non fanno rimpiangere i prodotti provenienti dai luoghi esotici d'origine.

"Il trend per i consumi di mango, ma anche di altre referenze tropicali – ha voluto specificare Amata – è in continua ascesa. Si tratta di organizzarci un po' meglio, come sistema Sicilia, per raggiungere mercati sempre più appetibili. Mi riferisco a quelle destinazioni europee in cui sono richiesti alti standard dal punto di vista salutistico e fitosanitario. Questi sono infatti nostri punti di forza e che ci vedono protagonisti per know how e per una profonda coscienza in tema di utilizzo di agrofarmaci".

"Questo 2019 appena trascorso è stato un anno di assoluto successo, almeno per quanto ci riguarda, in termini di qualità produttiva - ha riferito Amata - Ho ricevuto infatti moltissime attestazioni di stima da parte dei nostri partner commerciali, che ci spronano ad aumentare i volumi e, ovviamente, a fare sempre meglio. La stagione del mango Kensington, che ha avuto inizio nell'ultima settimana di agosto ed è finita alla prima di ottobre, insieme ai tardivi Kent, Sensation e Keitt, mi ha lasciato, come già detto, molto soddisfatto sia per le rese che per qualità. Non abbiamo, peraltro, registrato grosse difficoltà in campo".

"L'azienda è ancora piuttosto giovane ed è stata proprio la varietà Kensington a rappresentare il maggior volume prodotto - ha riferito l'esperto - perché trattasi di piante adulte; le altre varietà summenzionate erano invece alla loro prima fruttificazione, ma ci lasciano molto ben sperare per le prossime stagioni".

"Nonostante le numerose attestazioni spontanee di apprezzamento, a fine campagna abbiamo voluto compiere un giro di ricognizione tra i clienti che ci hanno dato fiducia. Il risultato è stato emozionante, perché abbiamo ricevuto ovunque solo feedback positivi circa il packaging e la qualità".

"Il prezzo alla produzione in Sicilia – ha concluso Amata - si è aggirato approssimativamente tra i 3 e i 5 Euro al kg, con punte al rialzo a tratti significative. Diverso il prezzo per il nostro prodotto, che si è mantenuto durante tutta la campagna al di sopra delle medie; fatto giustificato dalla qualità superiore dei frutti per colorazione e maturazione. La nostra azienda ha prodotto Kensington per circa 25 ton, oltre alle varietà tardive per altre 2 ton. Restiamo molto fiduciosi per il futuro prossimo anche perché altre cultivar come Maya e Glenn, che entreranno in produzione da quest'anno".

Contatto:
Azienda Agr. Bianco Rosalia
C.da Giancola, 2/A
98076 Sant'Agata di Militello (ME)
Tel.: +39 393 9110524
Email: info@papamango.it
Web: www.papamango.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto