Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Consorzio Tango Italy

Linbo, il nuovo mandarino in commercio da marzo 2020

"L'obiettivo era quello di trovare un nome che fosse facile da ricordare, unico nel mondo ortofrutticolo e che non fosse soggetto a traduzioni. Ci siamo riusciti. Dal 2020, i consumatori che saranno alla ricerca di un clementine italiano, a residuo zero, dovranno cercare il marchio Linbo™". Cosi riferisce il consorzio Tango Italy.

Il Consorzio Tango Italy è il nuovo Club costituitosi lo scorso giugno (cfr. FreshPlaza del 07/06/2019), allo scopo di raggruppare tutti i produttori italiani della varietà Tango e cercare di valorizzare al meglio una cultivar che vanta non solo caratteristiche uniche, ma anche una finestra commerciale interessante.

"Negli ultimi anni, l'attenzione del consumatore ricade molto su come il prodotto viene coltivato, gestito e lavorato. Il nostro consorzio vuole perseguire questa visione, offrendo al mercato un mandarino che viene coltivato seguendo un disciplinare di produzione proiettato verso il futuro sostenibile e a basso input chimico".

Impianto Tango 2016 - Massafra (Taranto). 

"Gli impianti finora realizzati si stanno comportando molto bene: la pianta si sviluppa velocemente, entrando in produzione al terzo anno. La varietà sta avendo un buonissimo riscontro sul territorio italiano. Questa cultivar viene piantata in tutto il mondo (Africa del Sud, America Latina, U.S.A., Spagna, Egitto, Turchia, Portogallo, Cina ecc..), in condizioni pedoclimatiche a volte anche non proprio idonee. L'Italia, sotto questo punto di vista, è avvantaggiata, se consideriamo, ad esempio, le caratteristiche mineralogiche del nostri terreni e delle nostre acque rispetto ad altri Paesi".

"Sono 25 le aziende agricole associate al consorzio, ubicate principalmente in Puglia, Basilicata e Calabria, un numero che tenderà ad aumentare già dal prossimo anno di almeno cinque unità.

La Puglia vanta il maggior numero di ettari di produzione commercializzata a marchio Linbo™, circa 65, ma la Calabria, aumentando le superfici di produzione, nei prossimi anni potrà avere un ruolo importante; allo stesso modo la Sicilia, che attualmente non conta impianti, ma che è un territorio perfetto per la coltivazione di una varietà tardiva.

"Il mandarino Linbo™ arriverà sui bancali della GDO, con una produzione ancora minima, a partire da marzo 2020, primo anno di commercializzazione con market test. Siamo già in trattativa con alcuni player di catene distributive, per aggiudicarci il miglior contratto possibile e che abbia una direzione chiara: attenzione verso il produttore e verso il consumatore finale, con una semplificazione e un controllo dell'intera filiera".

Contatti:
TANGO ITALY S.c.ar.l.
S.P. 103 C.da Furnoli, Massafra, 74016, TA
Tel.: (+39) 336/828235
Email: info.tangoitaly@gmail.com
Web: linbo.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto