Fruit Attraction 2019: i reportage fotografici internazionali

Dopo una carrellata fotografica della presenza italiana a Fruit Attraction 2019, di seguito vi segnaliamo i link ai reportage esteri:

Dopo le testimonianze degli operatori italiani, anche secondo gli espositori internazionali le visite alla fiera madrilena stanno diventando sempre più professionali. Fruit Attraction si presenta come l'opzione migliore rispetto ad altre kermesse, tenendo conto del luogo e delle date in cui si tiene. Sempre più espositori decidono, infatti, di scommettere tutto su Madrid e andare solo in visita a Berlino, ad esempio.

Quest'anno si è registrata una particolare attenzione al packaging sostenibile. Shaker in cartone, imballaggi top-seal, film biologicamente degradabili di tutte le dimensioni e colori si sono potuti trovare ovunque in fiera.

Da parte delle aziende francesi, sono state evidenziate etichette e approcci eco-responsabili come quelle Haute Valeur Environnementale (HVE), Zéro Résidu de Pesticide (ZRP) o Cultivé sans Pesticides.

La maggior parte delle aziende olandesi si trovava in un solo padiglione, il 10. Quelle belghe erano riconoscibili dagli stand VLAM bianchi e gialli. Buon afflusso di visitatori anche l'ultimo giorno di fiera, ma verso le 15 in molti hanno preso la via del ritorno, lasciando i corridoi dei padiglioni silenziosi.

A differenza di quanto espresso da alcuni operatori italiani (cfr. FreshPlaza del 25/10/2019), per gli olandesi il terzo giorno ha registrato scambi commerciali piuttosto intensi, risultato della modifica dei giorni di fiera. In precedenza, infatti, Fruit Attraction veniva organizzata da mercoledì a venerdì. Da due anni a questa parte, la kermesse inizia il martedì e termina il giovedì.

La prossima edizione della kermesse madrilena si terrà dal 20 al 22 ottobre 2020.

Clicca qui per il reportage fotografico degli espositori italiani.

Clicca qui per il reportage fotografico degli espositori internazionali.

Clicca qui per il reportage fotografico degli espositori spagnoli e latino-americani.

Clicca qui per il reportage fotografico degli espositori francesi.

Clicca qui per il reportage fotografico degli espositori belgi e olandesi.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto