Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova visita di acquirenti organizzata da Saint Charles Export

Come ogni anno, alcune imprese membri del gruppo Saint Charles Export hanno partecipato al ricevimento di acquirenti internazionali, con la collaborazione della Regione Occitania-Pirenei-Mediterraneo. La scelta di questo periodo dell'anno ha consentito la visita alle produzioni ortofrutticole della regione, e la discussione sulla prossima campagna della frutta a guscio.

Gli acquirenti hanno potuto apprezzare altresì i vantaggi logistici della piattaforma Saint-Charles, e constatare la diversità della frutta, della verdura e degli agrumi proposti dalle imprese del commercio internazionale, tramite le diverse origini lavorate nella piattaforma.

Così, e per tre giorni, la Svizzera è stata sotto i riflettori nella nostra regione!

Cinque acquirenti sono stati mobilitati con il supporto di Business France (Agenzia Francese per lo Sviluppo Internazionale delle Imprese). I visitatori rappresentano un grande gruppo svizzero che è al contempo distributore, grossista e importatore, e che dispone di una flotta di oltre 100 veicoli di consegna con oltre 700 impiegati in relazione con 6900 clienti.

Una clientela alquanto diversificata, sia presso i Food Service che nei servizi di gastronomia, negli hotel, caffè e ristoranti (dal ristorante tradizionale al ristorante stellato), nella grande distribuzione e nel commercio al dettaglio. Così, le sei società commerciali del gruppo, ripartite in tutto il territorio svizzero, realizzano annualmente un fatturato consolidato di 400 milioni di euro, rendendo quest'ultimo uno dei leader del settore dei prodotti freschi, refrigerati e surgelati.

Il gruppo era interessato in particolare dalla piattaforma Saint Charles a causa delle forte presenza di imprese in grado di proporre prodotti complementari in termini di gamma e di calendario rispetto alla produzione svizzera. Il loro interesse verteva inoltre sulla capacità delle imprese della piattaforma di garantire la logistica, riunire pallet interi o misti e gestire le formalità doganali richieste dalla Svizzera.

Nel corso della visita presso le imprese appartenenti a Saint-Charles Export, gli acquirenti hanno potuto apprezzare i pomodori, le insalate, i peperoni, i carciofi e le arance che sono state presentate o scambiare informazioni sulle nettarine e le albicocche che saranno presto in commercio.

Una quindicina di imprese membri di Saint-Charles Export era quindi presente in occasione della visita degli acquirenti. Un vero e proprio clima commerciale si è instaurato per tutta la durata dell'evento, consentendo a questi ultimi di vedere i prodotti, osservare le operazioni di movimentazione, nonché i controlli di qualità operati in deposito, ma anche di visitare gli impianti frigoriferi, le serre o le stazioni di imballaggio e spedizione, discutendo al contempo delle possibilità di "business" con i team commerciali delle aziende.

Vi sono stati ottimi scambi e tutte le imprese incontrate hanno potuto mostrare il proprio savoir-faire suscitando l'interesse di uno o più decisori all'interno del gruppo. Alla fine del soggiorno, e a tutte le aziende visitate, gli acquirenti hanno chiesto delle quotazioni sui loro prodotti. 

Vi erano tutte le condizioni affinché gli incontri fossero un vero e proprio successo e che l'obiettivo iniziale di ben comprendere il funzionamento della piattaforma e di incontrare gli interlocutori chiave fosse pienamente soddisfatto.

----

Saint-Charles International è la prima piattaforma europea di commercializzazione, trasporto e logistica per i prodotti ortofrutticoli freschi. Con sede a Perpignan, nel dipartimento francese dei Pirenei Orientali, ha un valore di 1,95 miliardi di euro di fatturato, produce 1.768.000 tonnellate di frutta e verdura e impiega 2.200 dipendenti diretti. La sua attività si basa principalmente sui flussi di origine mediterranea. 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto