Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guarda il video della prova con sistema ad alta pressione

Diserbare con acqua, una rivoluzione

Acqua in pressione, a 1000 atmosfere, per diserbare con un sistema totalmente biologico e innovativo. La giornata dimostrativa si è svolta il 10 ottobre 2018 presso l'azienda sperimentale Martorano 5 a Cesena.

La gestione delle infestanti, specie nel biologico (ma anche in regime integrato) è di stretta attualità, a causa delle sempre maggiori restrizioni nell'uso dei diserbanti.

 I dettagli dei promotori del progetto

"Si tratta di un sistema nuovo - ha detto Marco Fanti della ditta Caffini - che sfrutta la pressione dell'acqua. A differenza di un diserbo meccanico tradizionale, qui siamo in presenza di una triturazione delle malerbe. Il vantaggio è che si allungano di parecchio i tempi di intervento fra un diserbo e l'altro". In più, non teme i sassi a differenza delle frese o trinciatutto". 

"Grasskiller non lavora ad una profondità maggiore rispetto ad altre lavorazioni meccaniche, fatta eccezione per la trinciatura e l’utilizzo dei rotori a flagelli per il taglio dell’erba, ma rispetto alle altre lavorazioni non si limita a tagliare o rivoltare le infestanti, ma  distrugge i germogli delle stesse".

L'acqua in pressione entra nel terreno più in profondità e rompe gli apparati radicali delle malerbe. Le prove hanno dimostrato che la fila diserbata con acqua in pressione, rispetto al sistema meccanico, aveva un ricrescita delle malerbe molto inferiore dopo 15 giorni. 

"Grasskiller non lavora ad una profondità maggiore rispetto ad altre lavorazioni meccaniche, fatta eccezione per la trinciatura e l’utilizzo dei rotori a flagelli per il taglio dell’erba, ma rispetto alle altre lavorazioni non si limita a tagliare o rivoltare le infestanti, ma come correttamente riportato, distrugge i germogli delle stesse. 

Ecco come si presenta il terreno dopo il passaggio

Un limite al momento è rappresentato dalla larghezza della fascia di lavoro, che è di 40 centimetri, Ma i tecnici della Caffini ci stanno lavorando. "Un uso prolungato nel tempo - ha aggiunto Fanti - migliora la situazione generale a livello di infestanti, andando a ridurne la presenza".

Marco Fanti, manager di Caffini

Contatti
Caffini Sprayers Equipment
Via G. Marconi 2
37050 Palù (Verona)
Tel.: +39 045.9581100
Email: m.fanti@caffini.com 
Web: www.caffini.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto