Il commento di Pieter de Keijzer (Eosta)

Anche agli chef piace usare il limone Meyer

Presso la compagnia olandese Eosta è ricominciata la stagione dei limoni Meyer. "Li vendiamo già da alcuni anni e sono l'agrume più particolare che abbiamo. Vendiamo limoni per tutto l'anno, ma aspettiamo sempre con ansia l'arrivo della varietà Meyer. La vendiamo contemporaneamente alle altre, ma come limone di alta qualità". A sostenerlo è il responsabile acquisti di agrumi e uve biologiche Pieter de Keijzer.

Cosa rende così speciale questo limone biologico? "Si tratta di un incrocio tra un limone e un mandarino. Questo limone ha una scorza molto liscia e sottile e un elevato contenuto di succo. Il sapore ricorda realmente quello di un mandarino".

Inoltre, anche i clienti sono molto entusiasti di questo limone. "Riceviamo sempre molte email una volta che questo agrume è nuovamente disponibile. Abbiamo molti clienti regolari che lo richiedono fin dall'inizio della stagione e ogni anno se ne aggiungono di nuovi. Anche gli chef amano usare il limone Meyer nei loro piatti, per via del suo sapore così particolare".

"In generale la popolarità del limone biologico sta crescendo enormemente. La domanda è estremamente aumentata negli ultimi dieci anni. Inoltre, il limone Meyer cresce molto rapidamente". Fino alla fine di ottobre sono ancora disponibili i limoni biologici sudafricani e cileni. Il limone Meyer sarà disponibile da Eosta fino alla fine di novembre.

Per maggiori informazioni:
Pieter de Keijzer
Eosta
IJzermanweg 15
2742 KH Waddinxveen - Paesi Bassi
Email: pieter@eosta.com
Web: www.eosta.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto