L'aeroporto di Fiumicino investira' 35 milioni di euro per le merci

Nell'ultimo anno, l'aeroporto di Fiumicino ha aumentato la movimentazione delle merci del 15%, soprattutto nel traffico belly. E proprio l'aumento previsto a livello globale delle merci che viaggiano nelle stive degli aerei passeggeri – che dovrebbero passare dall'odierno 57% di tutto il trasporto aereo delle meri al 63% del 2035 secondo una previsione di Boeing – spinge lo scalo romano a investire 35 milioni di euro nella movimentazione delle merci per ampliare i piazzali di sosta degli aerei e gli spazi airside.

Fiumicino vuole anche specializzarsi nei flussi di merci provenienti dal Centro-Sud Italia, in primo luogo quelle agroalimentari, ma anche la componentistica tecnologica, l'artigianato e il settore moda e farmaceutico.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto