Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La tecnologia Active CA a confronto rispetto alle soluzioni passive

Da quando Ever Fresh, prodotto attivo per il controllo dell'atmosfera, è stato ritirato dal mercato qualche anno fa, gli spedizionieri hanno cominciato a utilizzare l'atmosfera controllata passiva per la spedizione dei loro beni in tutto il mondo.

L'atmosfera controllata passiva può essere usata per prodotti come avocado e banane; me nel caso della spedizione di uva e piccoli frutti? Secondo Ah Huat Goh, direttore generale che si occupa della commercializzazione e del servizio globale per il dipartimento dei container refeer di Daikin, il nuovo sistema Active CA funziona molto bene con tutti i tipi di frutta e anche con quelli a bassa traspirazione.

Adattata sulla tecnologia utilizzata negli ospedali per fornire l'ossigeno, la Active CA di Daikin si basa sull'assorbimento VPSA ("vacuum pressure swing adsorption"), una tecnologia di separazione dell'atmosfera attiva che riesce a creare molto rapidamente l'atmosfera controllata ottimale. Goh ha spiegato: "Il VPSA utilizza la zeolite, un minerale assorbente, per catturare una grande quantità di azoto dall'aria e trasferirla nel container refeer, permettendo di ridurre velocemente i livelli di ossigeno, senza il bisogno di aggiungere ulteriore azoto".

"Al contrario dell'atmosfera controllata passiva, che si affida alla traspirazione del prodotto, l'atmosfera controllata attiva (Active CA) di Daikin produce un gas ricco di azoto all'interno del container refeer grazie a un'attrezzatura integrata, riducendo rapidamente la densità dell'ossigeno. Questo processo mette in "dormienza" i prodotti ortofrutticoli nel giro di un giorno più o meno, portandoli a una shelf life più lunga a destinazione. In aggiunta, gli ortofrutticoli perdono il contenuto di acqua tramite la traspirazione. La capacità di Active CA di interrompere il loro metabolismo minimizza rapidamente la disidratazione".



Secondo Goh negli ultimi 5-10 anni le catene del freddo dei mercati emergenti come Asia e Africa sono nettamente migliorate. Cina, Filippine, Thailandia e Vietnam hanno migliorato drasticamente lo stoccaggio a freddo. "Avocado e banane in arrivo dall'Africa utilizzano già l'atmosfera controllata, sia attiva che passiva".

Goh ha spiegato: "Secondo me la tecnologia ad atmosfera controllata attiva ha chiari vantaggi rispetto alle soluzioni passive e sono entusiasta del potenziale di Active CA della Daikin, dal momento che si può mantenere l'atmosfera stabile aggiungendo costantemente azoto".

Questa tecnologia sarà persino più affidabile una volta utilizzata sui treni che nel trasporto producono molte vibrazioni, le quali possono causare perdite e fuoriuscite il gas, creando danni ai prodotti ortofrutticoli sotto atmosfera controllata passiva; con il sistema Active CA, però, si può sempre mantenere un livello ottimale. "Se la tecnologia si utilizza insieme ad un registratore di dati, oltre che vedere le informazioni sulla temperatura, è possibile anche osservare i livelli di ossigeno e anidride carbonica".

Goh ha concluso: "Nei miei numerosi anni di commercio, gli spedizionieri mi hanno chiesto spesso l'atmosfera controllata attiva, quindi penso che questa sarà una svolta importante per loro".

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto