Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Da maggio 2017

Metro Bulgaria acquistera' frutta e verdura direttamente dai produttori bulgari

Da maggio dell'anno prossimo i produttori bulgari di frutta e verdura potranno vendere i loro prodotti direttamente ai negozi Metro Bulgaria. Lunedì scorso, durante una conferenza stampa, l'amministratore delegato di Metro Bulgaria, Attila Yenisey ha dichiarato: "Attualmente, la quota di produzioni locali varia tra il 40 e il 50% dell'assortimento Metro Bulgaria. La frutta e verdura rappresenta un fatturato di circa 10,23 milioni di euro l'anno".

Il progetto si propone di aumentare la presenza di ortofrutta bulgara nei punti vendita di Metro Bulgaria. Yenisey ha spiegato: "Invece di comprare da due centri logistici, acquisteremo le merci dalle zone locali, dove abbiamo i punti vendita". La catena ha punti vendita a Blagoevgrad, Burgas, Varna, Veliko Tarnovo, Pleven, Plovdiv, Ruse, Sofia e Stara Zagora.

Yenisey ha concluso: "Ci concentreremo su prodotti e sementi locali. Daremo ai piccoli produttori bulgari l'accesso ai nostri negozi e alle nostre competenze. L'obiettivo è quello di evitare gli intermediari, accorciando la catena e garantendo una maggiore freschezza per la nostra frutta e verdura. E dal momento che i nostri clienti principali sono albergatori, ristoratori, aziende di catering e piccoli commercianti, i prodotti dei coltivatori bulgari raggiungeranno una fetta molto ampia di consumatori".

La catena Billa Bulgaria lavora già con i produttori di frutta e verdura locali in maniera diretta. La cooperazione è iniziata nel 2010 con 11 produttori; nel 2015 erano già 42.

Fonte: capital.bg / ICE SOFIA

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto