Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sacchetti dell'ortofrutta: in arrivo quelli in materiale biodegradabile e compostabile

Tra poco più di un anno i guanti e sacchetti che si usano nei supermercati per l'ortofrutta dovranno essere biodegradabili e compostabili. Lo ha stabilito il Consiglio dei ministri con un decreto legislativo finalizzato alla riduzione di borse di plastica in materiale leggero, in attuazione della direttiva (UE).

Il comunicato stampa diffuso al termine della riunione recita: "Considerato l'elevato livello di inquinamento ambientale riconducibile ai rifiuti di borse di plastica, il provvedimento mira a prevenirne o ridurne l'impatto, prevedendo tra l'altro il divieto di fornitura a titolo gratuito delle borse di plastica ammesse al commercio e la progressiva riduzione della commercializzazione delle borse di plastica fornite a fini di igiene o come imballaggio primario per alimenti sfusi diversi da quelli compostabili".

Secondo alcune indiscrezioni, i nuovi sacchetti per frutta e verdura compostabili dovrebbero essere impiegati a partire dal 1 gennaio 2018. I punti del provvedimento erano già previsti dalla Legge di delegazione europea 2015, che raccomandava anche l'utilizzo, per i sacchetti ortofrutta, di materia prima rinnovabile.

Clicca qui per leggere di più su www.ilfattoalimentare.it.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto