Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'incontro Fresh Retailer alla sua seconda edizione a Milano

Va dato merito agli organizzatori di Fresh Retailer: Show&Conference l'avere riunito insieme in una location molto particolare (lo Spazio Antologico degli East End Studios a Milano) vari operatori dell'ortofrutta da tutta Italia con alcuni dei principali retailer nazionali e internazionali.



L'evento, che vede la compresenza di una parte convegnistica con una sala espositiva, intende, a cadenza annuale, costituire un momento di riflessione e approfondimento su come migliorare l'offerta ortofrutticola al grande pubblico, quindi attraverso il canale dei supermercati.

Guarda la galleria fotografica dell'evento.

Per quanto riguarda la parte convegnistica, essa si è svolta in due parti: alcune relazioni nella prima fase punto e due tavole rotonde nella seconda.



Si è parlato di temi noti e meno noti, dalla divulgazione al consumatore dei benefici di alcuni alimenti, tra cui gli ortofrutticoli svolgono una funzione primaria (su questo aspetto è intervenuta la giornalista Eliana Liotta (foto sopra), autrice del celebre manuale "La dieta Smartfood"), per approcciare temi più scientifici come i nuovi strumenti per la misurazione oggettiva della qualità ortofrutticola, esaminati nella brillante presentazione del professor Daniele Tirelli (foto sotto). Egli ha sottolineato che: "Dai nostri studi non abbiamo trovato alcuna correlazione tra il prezzo e la qualità dei prodotti ortofrutticoli in vendita al dettaglio".



Una interessante panoramica sulle prospettive della vendita ortofrutticola al dettaglio nell'Europa centrale - in specie in paesi come Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia - è stata effettuata dal direttore commerciale freschi di Tesco Central Europe, Patrik Dojčinovič, responsabile per questa area geografica. Ne è emerso un quadro sostanzialmente positivo, con un consumatore che manifesta una crescente disponibilità di spesa.


Patrik Dojčinovič

Da sottolineare anche la policy di Tesco nei confronti dei fornitori: non subordinati cui indicare direttive, ma partner strategici in un'ottica di conquista della fiducia da parte di un consumatore individuato come "Eva", cioè a dire una responsabile acquisti donna, sposata, con figli, sensibile alle novità, da sorprendere ogni giorno in positivo, sia nel momento dell'acquisto sia in quello della fruizione di frutta e verdura a casa.


Chi è Eva: profilazione della cliente tipo di Tesco in Europa centrale.

Il confronto con una dimensione più ampia, in questo caso europea, del commercio al dettaglio nell'ortofrutta fresca, ci lascia intravedere un mercato a velocità molto diverse nel Continente in cui, come sottolineato dallo stesso responsabile Tesco, l'Italia ha ancora un ruolo molto importante da giocare.

E' stata poi la volta di Gerhard Dichgans (foto sotto) il quale ha presentato il progetto Ifored per lo sviluppo di una linea commerciale di mele a polpa rossa (cfr. FreshPlaza del 06/10/2016).



Guarda la galleria fotografica dell'evento.

Nella seconda sessione della conferenza sono intervenuti
- Marco Cantoni di Syngenta con alcuni produttori siciliani di pomodori aderenti progetto Sinergie, i quali hanno presentato in 5 minuti il nuovo video e annunciato la messa online (proprio venerdì 11 novembre, in coincidenza con l'evento) del sito web www.sigillosinergie.it. Un progetto, quello Sinergie, che è perfettamente in linea con le finalità dell'evento, cioè migliorare i rapporti di filiera e le performance del reparto ortofrutta. Un ricordo è stato tributato al compianto Maurizio Pisani, che tanto ha contribuito alla realizzazione del progetto Sinergie.



- Claudio Scalise, general manager di SG Marketing, ha moderato la prima tavola rotonda con la GDO, cui hanno partecipato: Claudio Mazzini, responsabile filiera ortofrutta di Coop Italia; Alessandra Manzato, category freschissimi di Conad; Gordan Tolevski, direttore commerciale di Eurogroup / Rewe; Roberto Rossi, country manager di Natoora.



- Salvo Garipoli, responsabile consulenza strategica e trade marketing di SG Marketing, ha moderato l'incontro che ha visto la partecipazione di: Luca Ambrosini, responsabile nazionale ortofrutta di Auchan Retail Italia; Angelo Arrigoni, responsabile marchio Terre d'Italia e PL di Carrefour; Giampaolo Ferri, responsabile IV gamma di Coop Alleanza 3.0; Claudio Mazzini, responsabile filiera ortofrutta di Coop Italia.



I migliori fornitori italiani di ortofrutta
Dopo uno show che ha coinvolto la platea, Francesco Rizzuto, comico di Zelig e Colorado, ha assegnato i premi di quest'anno:
  • LIDL Italia come catena più innovativa
  • CARREFOUR Italia come catena più dinamica
  • Conad PAC 2000A come migliore catena del Centro Sud Italia
  • ESSELUNGA come TOP FRESH RETAILER 2017

Guarda la galleria fotografica dell'evento.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto