Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La catena russa Azbuka vkusa sperimenta le modalita' di pagamento biometriche

La catena di supermercati Azbuka vkusa sta testando una tecnologia che permetterà ai consumatori di fare acquisti senza portafogli e carte di credito.

Nell'ambito del progetto pilota è stato lanciato un sistema di riconoscimento delle impronte digitali. I test dureranno fino alla fine di quest'anno; successivamente sarà presa la decisione sull'introduzione dell'innovazione su tutta la rete.

Il partner del progetto è Sberbank. Il pagamento potrà essere effettuato dai detentori di carte Visa e MasterCard. La carta del cliente sarà legata alle impronte di due dita. I pagamenti biometrici non richiedono l'inserimento della password e sono privi di commissione.

Nei negozi della rete gli acquisti fatti con carta di credito sono pari a 37% del totale e rappresentano il 52% del fatturato.

Fonte: ICE MOSCA

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto