MelaPiu': attese 18mila tonnellate per il raccolto 2016/17 appena cominciato

"Stimiamo un raccolto complessivo di circa 18.000 tonnellate, in linea con le quantità prodotte lo scorso anno. Dal 6 ottobre si stanno raccogliendo negli oltre 450 ettari impiantati a Fuji ottime mele, con un calibro significativo. La raccolta continuerà sino a fine ottobre con un minimo di due stacchi, per soddisfare il mercato interno del fresco, da Nord a Sud". E' quanto riferisce Gianmauro Bergamini, Presidente del Consorzio MelaPiù .

Ha preso così ufficialmente il via il via la campagna 2016/17 della mela Fuji di Pianura Melapiù: dal 6 ottobre si raccolgono in campagna, nei campi della pianura padana orientale, le Fuji MelaPiù, che si presentano di elevata qualità, senza difetti di buccia e dal gusto e dalla succosità ottimali.

Dall'8 ottobre, le prime partite di prodotto stanno raggiungendo i distributori MelaPiù, il marchio di proprietà dell'omonimo Consorzio, che riunisce sei tra le principali realtà produttive dell'Emilia-Romagna (Afe, Apo Conerpo/Agrintesa, Cico, Minguzzi, Patfrut, Pempacorer).



Con un anticipo di circa 8/10 giorni rispetto alla Fuji è iniziata anche la raccolta della Fujion, la varietà introdotta nella campagna 2014/15: incrocio tra una Fuji e una ticchiolatura resistente (cfr. FreshPlaza del 30/09/2016), che ha portato il brand MelaPiù ad affermarsi come unico marchio specializzato nel mondo delle Fuji. La commercializzazione della Fujion, organoletticamente più delicata della Fuji, è già iniziata a fine settembre, in una fase di mercato più lineare.

Per informazioni:
http://www.melapiu.com/
https://www.facebook.com/pages/MelaPi%C3%B9/78432394749?ref=hl

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto