Muravera (CA), martedi 16 dicembre 2014 ore 18.00

Sardegna: seminario tecnico su agrumi e fruttiferi

Agli incontri tecnici estivi (vedi articolo correlato), riusciti con successo, segue un altro appuntamento in Sardegna con l'agrumicoltura e la frutticoltura innovativa.


Impianto di clementine varietà "Corsica 2" condotto con criteri tecnici innovati. Previsto a Muravera, nel cagliaritano, il 16 dicembre 2014, un seminario tecnico dal titolo "Agrumi e Fruttiferi. Ottimizzazione della qualità attraverso la scelta varietale e la gestione della produzione con sistemi innovativi". Si partirà dal concetto di base "produrre qualità a partire dal campo".

L'iniziativa, organizzata dal CO.VI.L., Consorzio Vivaisti Lucani, di Scanzano Jonico (provincia di Matera), e coordinata dall'Agronomo Vito Vitelli, sarà incentrata sul tema "qualità a partire dal campo". La scelta varietale e del portinnesto, adeguati all'ambiente pedoclimatico, e la corretta applicazione di tecniche innovative di gestione degli impianti, e della fase di post raccolta dei frutti, sono i fattori chiave per ottimizzare il processo di produzione.


Giovane agrumeto ottimamente gestito nonostante le condizioni difficili di terreno, argilloso e salmastro. La scelta varietale e del portinnesto, adeguati all'ambiente pedoclimatico, e la corretta applicazione di tecniche innovative di gestione degli impianti, e della fase di post raccolta dei frutti, sono i fattori chiave per ottimizzare il processo di produzione.

L'incontro si svolgerà in collaborazione con:
Libera Associazione Culturale "Gemini", progetto "Ulisse", Muravera (Cagliari)
Grena s.r.l. Concimi Organici e Organo-Minerali

La forte domanda di ortofrutta in Sardegna, in continua crescita, è solo parzialmente soddisfatta dalle produzioni interne (vedi articolo correlato).

Oltre ai residenti, meno di due milioni di abitanti, ogni anno l'isola, è "invasa" da milioni di turisti e visitatori provenienti da tutto il mondo, attratti dallo splendore dei paesaggi e dalle bellezze artistiche e culturali.

Nella foto a destra: i Giganti di Monti Prama, risalenti alla civiltà nuragica (oltre 2.000 anni fa), custoditi nel Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.



Impianto di kaki varietà "Rojo Brillante", condotto con sistemi innovativi di coltivazione. La coltivazione del kaki potrebbe rappresentare per la Sardegna un'ottima alternativa alle specie frutticole tradizionalmente coltivate come il pesco.

Attraverso un'appropriata organizzazione della produzione e dell'offerta, l'introduzione di tecniche innovative e un adeguato coordinamento dei diversi attori della filiera, l'agrumicoltura e la frutticoltura sarda possono raggiungere, in breve tempo, livelli di efficienza elevati, garantendo prodotti di eccellenza.


Scorcio di un agrumeto nel cagliaritano, varietà Clementine Comune. Attraverso un'appropriata organizzazione della produzione e dell'offerta, l'introduzione di nuove varietà e tecniche innovative, e un adeguato coordinamento dei diversi attori della filiera, l'agrumicoltura e la frutticoltura sarda possono decollare rapidamente. L'agricoltura in Sardegna deve ambire a diventare un settore di rilievo e di grande importanza strategica per l'economia della regione e offrire opportunità occupazionali, soprattutto ai giovani.

Programma (clicca qui per scaricare la locandina con il programma).

Martedì 16 dicembre 2014, ore 18.00
Muravera (Cagliari), Oratorio Parrocchiale Via Marconi, 107 (clicca qui per info su come arrivare)
Seminario tecnico "Agrumi e fruttiferi. Ottimizzazione della qualità attraverso la scelta varietale e la gestione della produzione con sistemi innovativi"

Moderatore Orazio Casalino - Agronomo libero professionista

Saluti e Introduzione
Maria Zuccheddu - Presidente Associazione Culturale "Gemini"

Interventi
Innovazioni tecniche e varietali per una arboricoltura di qualità
Vito Vitelli - Agronomo libero professionista

Sinergie fitostimolanti per il controllo della salinità del suolo
Ignazio Carta – Grena s.r.l.


In occasione dell'incontro sarà allestita una Mostra Pomologica delle varietà di agrumi proposte dal Consorzio Vivaisti Lucani. Clicca qui per scaricare l'elenco delle varietà.

Per maggiori informazioni:
Dott. Vito Vitelli
CONSORZIO VIVAISTI LUCANI
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (MT)
Tel./Fax: (+39) 0835 954775
Cell.: (+39) 339 2511629
Email: covilvivai@libero.it
Web: www.covilvivai.com
Blog: vitovitelli.blogspot.it

Toni Della Valle - Produttore
Cell.: (+39) 328 9186557

Orazio Casalino - Agronomo Libero Professionista
Cell.: (+39) 333 1665957

Video: Mostra Pomologica Agrumi. "XV Giornata di Agrumicoltura" A.A.S.D. "Pantanello" Metaponto (Matera)


Video: varietà di agrumi a maturazione precoce. Le proposte del COVIL.


Video: varietà di agrumi a maturazione tardiva. Le proposte del COVIL.


Video: nel corso del seminario tecnico, sono previsti approfondimenti sui metodi di coltivazione superintensivi dei fruttiferi.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto