Il 7 novembre 2013 a Bruxelles

Commissione Agrumi: Vigo proporra' il blocco delle importazioni

Riguardo alla richiesta di blocco delle importazioni degli agrumi dal Sudafrica e dal Sud America, sollecitato tra gli altri anche dall'assessore all'Agricoltura della Regione Sicilia, Dario Cartabellotta, al fine di scongiurare l'importazione di alcune fitopatie finora non presenti nell'area del bacino del Mediterraneo, FreshPlaza ha raccolto il commento dell'agronomo Corrado Vigo il quale, condividendo l'iniziativa dell'assessore siciliano, ne precisa anzi alcuni aspetti.



"Già il 27 maggio scorso a Bruxelles in Commissione Agrumi, nella DG AGRI, in una riunione alla quale ero presente in veste di esperto per la presentazione di un progetto per la risoluzione della problematica Tristezza degli agrumi, si parlò del blocco delle importazioni di agrumi dal Sudafrica; in quella sede, ben nove membri spagnoli della Commissione chiesero il suddetto blocco, che è stato applicato già alla prima decade di giugno" spiega Vigo.

"Lo scorso giugno, dopo mia segnalazione, Confagricoltura nazionale ha deciso di nominarmi membro effettivo a Bruxelles di quella Commissione, quale espressione di portatori di interessi per l'agrumicoltura, e proprio il prossimo 7 novembre all'ordine del giorno c'è la discussione riguardante il Citrus black spot (vedi articolo su FreshPlaza del 30/10/2013) ma anche un altro pericolosissimo problema, il Citrus greening, o inverdimento degli agrumi; si affronteranno inoltre altre questioni afferenti l'agrumicoltura, come quella relativa ai residui di Guazatina".

"In quella sede - continua l'agronomo - forte anche della richiesta dell'assessore Cartabellotta, chiederò io stesso il blocco totale delle importazioni, non solo degli agrumi provenienti dal Sudafrica, ma anche dal Brasile e dall'Argentina, atteso che le intercettazioni del Servizio fitosanitario sono tali da far alzare il livello di guardia e far scattare tutte le conseguenti norme di tutela".

"E', quindi, massima l'attenzione alle problematiche sollevate dall'assessore all'Agricoltura Cartabellotta e, personalmente, farò di tutto, in quella sede specifica, per evitare altri disastri, come quello della Tristezza degli agrumi, chiedendo il blocco delle importazioni fino a che i controlli non mostrino che il pericolo di contaminazione sia cessato", conclude Corrado Vigo.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto