Domande entro il 10 novembre 2013

Gli olandesi battono gli italiani nelle candidature al Fruit Logistica Innovation Award (FLIA)



Olandesi campioni del mondo! Forse non avranno mai vinto la World Cup nel gioco del calcio, ma certamente dimostrano di essere un passo avanti quando si tratta di gareggiare nel Fruit Logistica Innovation Award (FLIA), il premio all'innovazione organizzato ogni anno in occasione della manifestazione berlinese Fruit Logistica. Nella storia del FLIA, infatti, circa il 25% di tutte le candidature è stato avanzato da ditte residenti nei Paesi Bassi, mentre l'Italia segue al secondo posto con un 16%.

Come interpretare questo dato? Forse gli olandesi sono più innovativi e originali di tutto il resto del mondo? O sono solo sufficientemente astuti dal riconoscere il fantastico potenziale commerciale e promozionale che il premio FLIA offre? Le aziende che entrano nella rosa delle nomination, infatti, ottengono una vasta pubblicità a livello internazionale.

Sottoporre una candidatura, del resto, non costa nulla e occorrono meno di 30 minuti per compilare il form di richiesta. Società e organizzazioni che abbiano introdotto significative novità sul mercato nel periodo compreso tra il primo novembre 2012 e il 31 ottobre 2013 sono candidabili al FLIA. Le domande vanno inviate online entro il 10 novembre 2013.

Come sottolinea Christoph Göring, Project Manager di Fruit Logistica: "E' importante far sapere alle aziende che il FLIA non è riservato solo all'introduzione di nuovi prodotti, ma anche allo sviluppo di nuovi servizi e/o di innovazioni tecnologiche."

Un panel di esperti sceglierà tra tutte le candidature pervenute una rosa di dieci nominati, i quali avranno l'opportunità di mettere in mostra le proprie novità in uno speciale spazio espositivo durante la fiera Fruit Logistica (5-7 febbraio 2014). Il vincitore viene decretato in base ai voti raccolti presso il pubblico dei visitatori e viene annunciato l'ultimo giorno della manifestazione.

Clicca qui per accedere al form per inviare le candidature.

I campioni delle precedenti edizioni
Il FLIA è ormai noto come il più importante premio del settore ortofrutticolo e gode di grande interesse tra gli operatori del settore ed i media. I vincitori delle precedenti edizioni sono stati: nel 2006 la varietà di lattuga "Salanova" della società Rijk Zwaan (Paesi Bassi), nel 2007 lo snack di verdura "Vitamini" dell'azienda olandese FresQ/Rainbow Growers Group, nel 2008 il pomodoro carnoso "Intense" di Nunhems Netherlands BV (Paesi Bassi) (vedi), nel 2009 il peperone verde dolce "Sweet Green Paprika" (vedi) della società Enza Zaden (Paesi Bassi), nel 2010 l’"Arils Removal Tool" (ART), lo sgrana-melograno della società israeliana Mehadrin Tnuport Export (vedi). "Limeburst Fingerlime" - il cosiddetto "caviale di agrumi" di origine australiana e commercializzato in Europa in esclusiva da Nature's Pride - è risultato il vincitore del premio nel 2011 (vedi), mentre il vincitore nel 2012 è risultato Angello, peperone dolce e senza semi sviluppato dall'azienda sementiera Syngenta Seeds (vedi); infine "City Farming" della Staay Food Group (Paesi Bassi) ha primeggiato su dieci prodotti candidati nell'edizione del 2013 (vedi).

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto